Paola, la terapia con Esmya e la rimozione dell’endometrio


Paola ha 38, ha un fibroma cui ha addiruttura dato un nome e stà prendendo Esmya. Pubblico per intero la sua mail

Cara Eleonora,

ho passato giorni a piangere e disperarmi e poi ho trovato il tuo blog e ho trovato te e grazie alle tue parole mi sono fatta forza ed eccomi qui.

Parto dal principio: ho 38 anni e ho da sempre odiato il mio ciclo.
Vissuto come un impedimento alla vita, ho lottato durante la mia adolescenza a volte di più e a volte di meno contro il suo arrivo, per 7 giorni l’incubo di indossare almeno 2 assorbenti super ultra ecc.. per volta. Un suplizio insomma, ma ero fatta cosi’, anche mia mamma era cosi’, si lottava con questi cicli abbondanti ed era normale.

Poi con la pillola si è normalizzato tutto. Un solo assorbente con le ali per volta o un tampax e via, che pacchia!

Il tempo passa e mi sposo, ma purtroppo la vita mi riserva una sorpresa. Niente figli per noi. A questo punto ovviamente la pillola non mi serve piu’ e smetto di ingurgitare ormoni x niente.

Passano un paio di anni e incomincio ad avere spotting pre-mestruale, 3 giorni prima, 5 giorni prima, una settimana prima, ma posso conviverci. Il mio ciclo torna nel tempo ad essere abbondante, molto abbondante fino ad essere ingestibile.
Segue visita ed eccolo li’ la causa di tutto, il mioma è li che ci guarda e pure posizionato malino eh! Facciamo una sonoisterografia cosi’ si vede meglio… e infatti sono 3!

Devo toglierli per ricominciare a vivere. Ho paura, tanta, dell’intervento, dell’anestesia ma ormai sono stremata, il ciclo è uno tsunami, 10-15 giorni al mese preceduti e seguiti da spotting.. I valori del ferro sotto i piedi.

Mi preparo all’intervento assumendo il Cerazette e per due mesi ho sempre avuto ciclo. Sono uno straccio a livello fisico e psicologico., non mi va più di fare nulla, ho sempre un Tena lady super in mezzo alle gambe, non ce la faccio più!

Arriva dicembre 2014 e finalmente la miomectomia! Mi sento subito bene, il ciclo si normalizza, oddio ho il ciclo come le donne normali!!! Incredibile. 5 giorni di ciclo senza avvisaglie e senza code.
Ma dopo nemmeno 1 anno il ciclo ritorna abbondante, e tornano i primi giorni di spotting, di nuovo! Ho paura a farmi visitare. Tiro avanti ma poi mi decido, vado e ta taaan!! Un fibromino piccolino c’è. E si…

Però non ho voglia di andare di nuovo sotto i ferri e allora lotto con assorbenti di varie marche e dimensioni durante i 7 giorni della piena.
Poi trovo e provo la coppetta. La Luv L che è la più capiente in commercio. E cosi tiro ancora un po’ avanti, il mio flusso è anormale, ad ondate e nei primi giorni del ciclo la coppetta mi dura 2 ore. Ed è troppo rischioso anche abbandonare l’assorbente pur con la coppetta. Passano i mesi e io mi impratichisco, riesco a destreggiarmi con i cambi ravvicinati nei primi giorni di ciclo e negli altri vado tranquilla per un bel po’ di ore. Anche di notte, che meraviglia non avere piu’ una “sella” tra le gambe. Mi basta un mini con ali.

Arriviamo ai giorni nostri: Il mese scorso ho avuto 2 cicli con i fiocchi, e in mezzo sempre spotting. Ciclo doloroso con fitte penso come doglie… immagino… Oltre a mal di testa insopportabili. E torno a farmi vedere.

Il fibroma è cresciuto, gli ho dato anche un nome, si chiama Falco. Il ginecologo mi prescrive il piano terapeutico con esmya e alla fine dei 3 mesi mi dice che devo decidere se oltre a togliere il fibroma voglio rimuovere anche l’endometrio. Questo mi causerà l’amenorrea a vita e la non possibilità di concepire ma questo discorso ormai l’ho affrontato anni or sono.

Ed è qui che ti ho incontrato.
Cercando le controindicazioni a questa cura mi spavento e non poco. Non sapevo cosa scegliere: se la fine delle emorragie o tutto il resto.
Grazie a te ho preso la prima pastiglia con più coraggio. Spero di continuare di questo passo. Oggi sono alla 4° pillola e il ciclo sembra stare terminando. Non lo voglio più vedere per i prossimi 3 mesi. Spero di stare bene. Spero di trovare il coraggio di prendere una decisione sull’intervento.

Domani arriverà il libro, mi rincuora averti a fianco se pur in modo virtuale.

Penso di averti detto tutto, mi dispiace non avere il dono della sintesi ma spero di aver reso l’idea sulla mia esperienza.
 Un abbraccio

 

Paola è seguita dal Dott. Massimo Luerti, Responsabile Dell’Unità Operativa di Ginecologia dell’Istituto Clinico Città Studi di Milano e Segretario Nazionale della Scuola Italiana di Chirurgia Mini Invasiva Ginecologica.
E’ stato lui ad operarla la prima volta, proprio tramite isteroscopia è riuscito a rimuovere 3 miomi e pulire bene tutto.
E adesso le ha prescritto lui Esmya per darle tregua dalle emorragie. Le ha inoltre consigliato, una volta terminata la terapia con Esmya, di procedere alla rimozione del piccolo fibroma (2cm) e anche con l’asportazione della parete uterina (sempre in isteroscopia).

A me non è ben chiaro perchè Paola debba accettare anche l’asportazione della parete uterina, e in realtà non so nemmeno bene cosa significhi. Qualcuna ha un’idea più precisa?

Intanto .. un grosso in bocca al lupo a Paola. Siamo tutte con te!


3 thoughts on “Paola, la terapia con Esmya e la rimozione dell’endometrio

  1. Forza e coraggio Paola!!io avevo un fibroma di 9 cm..ho avuto un emorragia molto pesante a marzo e il mio gine mi ha prescritto esmya.. tre mesi senza ciclo..e poche aspettative..ma finiti i tre mesi stupore!!il maledetto è regredito di ben 5 cm!!ora il mio gine mi ha prescritto un ulteriore ciclo di esmya!!speriamo bene!!in bocca al lupo!!

  2. Eli, puoi chiedere al dottor Camanni come evitare le recidive? O come tenere sotto controllo la crescita dei fibromi piccoli x evitare un aumento delle loro dimensioni.Io, come sai, ormai non posso fare nulla xche’ il mio utero e’ gravemente compromesso ( mi arriva fin sopra l’ ombelico!) Xo’ ho a 💓 il destino delle altre donne.
    Il dottor Camanni mi è piaciuto tanto xche’ ha detto la verità: non esiste una soluzione valida x tutte, la cura, la scelta dell’ intervento deve essere PERSONALIZZATA e varia da paziente a paziente. Quindi, mi fido molto di lui.Merita fiducia e stima xche’ ha presentato la realtà del problema senza ” pubblicizzare” interventi tipo…..
    Capisco che ora sei in vacanza, ma ti prego…..Quando ritorni cerca di capire se esiste qualcosa in grado di bloccare i mostri…..E raccomanda a tutte le donne di fare i controlli ( molte non sanno neanche di avere fibromi) x intervenire subito e bene o vedere se sono ritornati.
    Ricorda a tutte le donne già operate x i fibromi, di non aspettare tanto x programmare una gravidanza xche’ possono verificarsi delle recidive.( L’ ho già scritto, ma lo ripeto xche’ voglio veramente aiutare chi ha questo problema).
    Puoi chiedere a Camanni se anche lo stress può incidere sulla formazione dei mostri? Esistono studi a riguardo?
    Personalmente io posso dire che la formazione dei fibromi nel mio utero si è verificata in concomitanza di 2 eventi drammatici della mia vita……Potrebbe essere un caso, o ha il suo peso nella creazione di squilibri ormonali?
    E l’ alimentazione incide? E’ vero che latte, carne, soia sono pericolosi?
    Scusami x i tanti commenti, ma arrivata a questo punto con utero deformato e ormai destinata all’ isteroctomia…..Spaventata, terrorizzata…..Voglio CAPIRE xche’ …..Non so se tu ti sei mai fatta questa domanda: xche’ proprio a me? Che cosa ho fatto per meritarmi questo?…..O sono stupida e sciocca io che cerco di ragionarci sopra e mi colpevolizzo pure ( neanche li avessi cercati quei mostri in corpo!)……E poi sento questa grande esigenza di TESTIMONI ARE……Dire a tutte di cercare l’ intervento più adatto al loro caso, alla loro età…..Sminuire l’ effetto miracoloso di Esmya……
    Esmya può essere solo un aiutino x :
    1 Ridurli e facilitarne la rimozione con un successivo intervento
    2 Accompagnare la donna alla menopausa.
    Esmya , tra l’ altro, non funziona per tutte……. Xo’ io dico che è sempre bene provare…..Io l’ ho fatto finché non sono arrivata al limite ed ora non ho più un oltre…..A 46 anni interventi su interventi….E questo non solo si riformano, ma crescono pure….Allora basta…
    Xo’ se io ho devo dire basta…..A maggior ragione voi lottate…..Fatelo anche x me!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...