Qualche aggiornamento sulla mia gravidanza: sono al sesto mese!


Eccomi amiche! E’ da stamattina che volevo un po’ aggiornarvi sulla mia gravidanza, ma ho dovuto “star dietro” a mio marito che è stato preso da un attacco di casalinghite acuta e vaga per casa riempiendo scatoloni di cose (mie) da burrar via perchè tanto secondo lui non le uso.

Sarà perchè ultimamente lo stò un po’ stressando perchè voglio fare un po’ di modifiche alla cameretta di Giorgia, in attesa del piccolo, o per una serie tv sul vivere minimal che ha guardato in un paio di notte insonni, ma oggi era folle e incontrollabile e ho dovuto sorvegliarlo a vista. Per fortuna ora è uscito e io posso scrivere tranquilla!

Abbiamo trascorso gli ultimi giorni in montagna e tornare a Torino, dove il clima è ancora afoso e soffocante, è stato uno shock. Al mattino sono assolutamente ko (probabilmente ho la pressione un po’ bassa) e devo sedermi continuamente, e subito dopo pranzo ideam.

Nonostante io non mi stia attenendo ad una dieta ipocalorica, ma anzi abbondi forse, come al mio solito, di dolci e carboidrati, al momento non ci sono cenni della colestasi gravidica, che tanto temo e che aveva notevolmente complicato la gravidanza di Giorgia, costringendomi ad un cesareo anticipato (oltre che a numerosi esami e tracciati).

La settimana scorsa, anzi quella prima ancora in verità, per una serie di ragioni sono stata costretta a tre diverse analisi del sangue, praticamente un giorno si ed uno no. Prima sono andata all’asl per gli esami di routine. Poi quando ho incontrato la ginecologa, il giorno dopo in occasione dell’ecografia morfologica,lei mi ha consigliato di sottopormi alle analisi per la diagnosi della spina bifida, che non è identificabile con il test del DNA fetale, per scrupolo. In realtà quando sono andata al Sant’Anna per effettuare l’esame mi hanno spiegato che era tardi, nel senso che in genere viene effettuato prima della morfologica, e che se l’ecografia appena fatta non aveva evidenziato anomalie nella colonna vertebrale del mio bambino era davvero un po’ inutile sottopormi all’esame del sangue. Però ormai ero lì e avevo apsettato un sacco perciò l’ho fatto. Il giorno dopo sono tornata dalla dottoressa Cassina e ci siamo accorte che negli esiti degli ultimi esami mancava il test per la rosolia. Eppure sono sicura che nella scheda dell’agenda della gravidanza fosse indicato … forse si sono dimenticati di farmelo, o comunque di consegnarmi gli esiti .. e così il giorno successivo sono tonata all’asl e rifare gli esami.

Settimana pesantina insomma .. e poi ditemi come faccio io a stare a dieta se dopo ogni esame ho “dovuto” fare colazione al bar con la brioche?? 🙂

A parte queste piccole disavventure sono davvero contenta di come stà procedendo la mia gravidanza. Con Giorgia a quest’ora (sono già al sesto mese!) mi era già capitato di tutto, mentre adesso stò benone. Le vacanze al mare sono state meravigliose, in montagna ho camminato tanto e sono stata al fresco e i primi di settembre partiremo per un’altra bella settimana di mare, e sento davvero di potermela godere alla grande.

Chissà magari riuscirò anche a lavorare fino all’ultimo, e pure a comprare tutti i regali di Natale per tempo!

Il piccolo scalcia tantissimo e spesso vediamo proprio la pancia muoversi, rialzarsi, ondeggiare .. è proprio diverso da Giorgia che era molto più tranquilla e aveva invece spessissimo il singhiozzo. Sarà bellissimo crescere questo cucciolo!

 


Una risposta a "Qualche aggiornamento sulla mia gravidanza: sono al sesto mese!"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...