Laparoscopia mininvasiva a Forli: chi ha un contatto per Nicoletta?

Nicoletta ha 49 anni, abita a Forlì e combatte un fibroma intramurale di 8cm.

Ciao, grazie per questa opportunità!

Ho 49 anni, un ragazzino di 12 anni, sono in pre menopausa, ho un fibroma da 10 anni, attualmente è di 8cm intamurale, tutti i ginecologi che mi hanno visitata mi hanno sempre detto che oltre al fibroma avrebbero tolto l’utero.

In questi anni, nonostante i vari disturbi che conoscete bene, ho deciso di tenermelo ma ora non sono più disposta a convivere con un’alieno che non fa fluire la mia energia!……so che per la medicina sono vecchia ho già un figlio e quindi posso fare a meno del mio utero, ma per me è sacro!
Quindi il grande dilemma……..sono andata a Perugia dal Dott. Narducci il quale mi ha consolata e proposto l’intervento conservativo senza (dice lui rischi di togliere l’utero) in laparoscopia mininvasiva, fin qui direi tutto ok ma opera solo privatamente e io al momento non posso permettermelo!
Sono di Forlì, quindi mi informo e vado da Seracchioli al S.Orsola lui invece mi dice che un rischio del 20% lo mettere in conto e farebbe l’intervento in miomectomia con una lista di attesa di circa 8 mesi.
Potete consigliarmi un professionista che lavori in una struttura pubblica, che effettui l’intervento in laparoscopia mininvasiva, non lontanissimo dalla mia zona? ( romagna)
grazie a tutte!
Nicoletta

Nicoletta mi ha poi ancora scritto per chiedermidel dr Camanni e del dr Stefano Scarperi di Verona. Voleva sapere qualcosa in più su di loro, dove operano e come contattarli. Per quel che irguarda il dr Camanni, le ho spiegato dell’ambulatorio dedicato ai fibromi presso l’Ospedale Martini.

Non ho saputo però darle indicazioni sul dr Scarperi. Qualcuna la conosce? Lei comunque cercando lui è incappata sul sul Negrar e sul dottor Daniele Mautone, che le ha fissato la visita per il 2 luglio .. mentre lei sperava davvero di risolvere prima..

Qualche ragazza di Forlì ha un buon contatto per Nicoletta?