Un caffè con me: grazie per tutti i vostri “caffè virtuali”!

Mio papà mi dice sempre “Fai del bene e scordatene!”, e così io cerco di fare .. e qualche volta mi riesce. Diciamo che per quel che riguarda le vostre email e i vostri messaggi, e per quel che riguarda Maledetto Fibroma, a parte i probolemi di tempo (ahimè però sempre più gravosi), “fare del bene” è piuttosto facile, anzi nient’altro mi viene più spontaneo, perciò è anche facile poi dimenticarse .. Ma con la raccolta fondi lanciata su Eppela voi tutte mi avete dimostrato quanto il blog, o magari un mio consiglio o contatto, vi siano stati utili e di nuovo mi avete riempito il cuore di gioia e, soprattutto, di motivazione.

Siamo tornati dalle vacanze pochi giorni fa e solo oggi mi sono potuta ritagliare un po’ di tempo per guardare il file con l’elenco delle donazioni e iniziare a contattare qualcuno di voi.

Vorrei partire col ringraziare tutti i caffè virtuali che mi avete offerto. Un piccolo gesto che, assieme a molti altri, diventa davvero importante.

Grazie Antonietta, Romina, Giovanna, Miriam, Ornella, Emma, Valeria, Daniela, Francesca ed Elena. Conosco le vostre storie, ad una ad una, e so che alcune di voi devono ancora festeggiare il loro bel lieto fine. Vi auguro con tutto il cuore di poterlo fare presto e, come sapete, se posso esservi utile ci sono, e sempre ci sarò! E chissà che un bel giorno non ci sia occasione di goderci insieme un caffè vero, con tanto di dolcetto, magari a Torino, o nella vostra città!

Maledetto Fibroma finanziato su Eppela! Grazie a voi!

Sono felicissima di raccontarvi che grazie al vostro preziosissimo contributo il mio progetto su Eppela ha raggiunto il totale di €915. A questi si aggiunge la donazione di Nadia, che non è riuscita ad effettuare il pagamento dalla piattaforma di Eppela.

Ho raggiunto davvero una bella somma, che come vi avevo anticipato, e come ho descritto sul sito di Eppela, investirò nella crescita del blog.

Desidero ringraziarvi con tutto il cuore per le vostre donazioni, che dimostrano che ci credete quanto me, che il blog vi è stato utile e che come me volete che cresca e che diventi una fonte sempre più completa di informazioni e di supporto. E grazie ancora per i vostri apprezzamenti sul video!

Quando ho pensato la prima volta ad una raccolta di fondi su Eppela (su suggerimento del Bighi, a dirvela tutta) non credevo davvero fosse possibile chiedere il vostro contributo. Solo ora mi sono resa conto di quante siete e di quanto sentiate “vostro” il blog, che per molte è, come mi avete scritto, un luogo sereno e piacevole di confronto senza giudizio. Un po’ come, per usare le parole di una di voi, “tornare a casa”. Io desidero fortemente che Maledetto Fibroma continui ad essere questo, sempre di più, e se occorre difenderò con le unghie, come ho già fatto in passato, questo nostro posto speciale, dove tutte siete ben accette, e dove tutte potete dire la vostra, senza timore.

Nei prossimi giorni (soprattutto, appena tornerò a casa visto che ora siamo in vacanza), vi contatterò ad una ad una, personalmente, per ringraziarvi della vostra donazione e per darvi la vostra ricompensa. E poi mi metterò al lavoro sul blog, ovviamente raccontandovi quali sono i progetti che inizierò a finanziare con i contributi ricevuti su Eppela.

Grazie ancora, di cuore, a tutte voi!

 

HIFU allo IEO di Milano: il macchinario è in riparazione

Purtroppo devo comunicarvi che il macchinario per il trattamento HIFU allo IEO di Milano non funziona da qualche mese, e per il momento non è dato sapere se e quando verrà riparato.

Già qualche tempo fa qualcuna di voi mi aveva detto che questo macchinario risultava in riparazione, ma avevo pensato fosse una cosa di pochi giorni, o di poche settimane al massimo. Invece adesso ho ricevuto anche la segnalazione della povera Valentina che era in lista d’attesa per il trattamento HIFU da metà febbraio 2019.

Le avevano detto che avrebbe dovuto aspettare circa 6 mesi e quindi il suo intervento sarebbe dovuto essere verso metà agosto.

Ho provato a contattare il primario, dr. Orsi, e la segreteria per mail oltre 3 settimane fa per chiedere la data precisa dell’intervento e informazioni mediche, visto che nel frattempo si è di nuovo esacerbata la sintomatologia, senza avere ad oggi ricevuto risposta. Nei giorni scorsi ho provato vanamente a contattare la segreteria per via telefonica, ma ho trovato sempre la segreteria telefonica, anche durante gli orari di apertura indicati nel messaggio vocale. Ieri ho mandato un’altra mail sia ad Orsi che alla segreteria senza avere risposta. Oggi sono finalmente riuscita a parlare con la segreteria che mi ha dato la “bella” notizia, mi hanno inoltre detto che non hanno idea di quando il macchinario sarà riparato, che non si sa nulla.

Oltre a spiacermi molto per Valentina, trovo abbastanza grave che in due mesi non abbiano pensato di informare chi come lei era in lista d’attesa, in modo che ognuno potesse organizzarsi per prendere magari altre decisioni, senza perdere tempo inutulmente.

Riporto il numero di telefono della segreteria della radiologia interventistica dello IEO, in modo che tutte le interessate (soprattutto se in lista per l’intervento) possano informarsi personalmente: 02-57489.060.

Sul sito dello Ieo il trattamento HIFU viene ancora pubblicizzato e Valentina mi scrive di non aver trovato nessuna informazione riguardante il non funzionamento dell’apparecchio. Cercherò di mettermi in contatto con il dr Orsi per capire se riusciamo ad avere maggiori notizie in merito ed eventualmente a valutare le tempistiche.

Se avete qualche notizia in più per favore riportatela nei commenti!

Come sostenere Maledetto Fibroma su Eppela

 

Vi spiego nel dettaglio come potete fare per contribuire al progetto Maledetto Fibroma su Eppela. Vi ho già raccontato perchè ho deciso di lanciare questo crowfunding e come investirò i fondi raccolti, perciò non mi resta che spiegarvi come contribuire!

1. Registrarsi

Per sostenere il progetto occorre prima di tutto effettuare l’iscrizione su Eppela: cliccare su Login / Registrati ora! in alto a destra ed inserire nome, cognome, un indirizzo email valido e una password a scelta. Dopo questa operazione riceverete una email automatica di conferma dell’iscrizione. Questa email certifica la corretta registrazione e contiene un link da cliccare per poter procedere ed effettuare un’offerta.

Se invece siete già iscritte ad Eppela, o avete un account Facebook, Twitter o Google, potete accedere dal pulsante Login nel menu di navigazione principale.

 

 

 

 

2. Effettuare un‘offerta
Per supportare Maledetto Fibroma su Eppela basta cliccare sul tasto Contribuisci appena sotto al titolo ‘Maledetto Fibroma’, oppure selezionare direttamente una ricompensa fra quelle proposte (incolonnate sulla destra, a fianco della descrizione).

Si aprirà una nuova pagina dove potrete scegliere la vostra ricompensa (o confermare quella scelta in precedenza) e quindi la cifra corrispondente di sostegno. Potrete decidere anche di sostenere il progetto senza richiedere ricompense, basterà inserire la cifra che volete offrire nel campo Voglio supportare il progetto senza richiedere ricompense e proseguire.

A questo punto potrete scegliere tra i due metodi di pagamento previsti da Eppela: carta di credito e bonifico bancario.

Pagamento con carta di credito
Compilate il form inserendo tutti i dati richiesti. Prima di inserire le informazioni ricordatevi di
spuntare “Persona fisica” se privato o “Azienda, associazione, p.iva”. Cliccando su Contribuisci l’operazione verrà portata a termine e avrte ufficialmente sostenuto Maledetto Fibroma!

Pagamento con bonifico bancario
La modalità di pagamento con bonifico bancario è riservata alle offerte con importo superiore a 25€.
Dovete compilare il form inserendo tutti i dati richiesti. Prima di inserire le informazioni ricordatevi di spuntare “Persona fisica” se privato o “Azienda, associazione, p.iva”.
Cliccando su Contribuisci confermerete i dati inseriti, il sistema vi invierà una email con indicato
•codice iban da inserire nella disposizione di bonifico,
•l’importo scelto,
•la causale del bonifico da indicare nella disposizione.
Con questi dati potrete effettuare il bonifico attraverso il vostro on-line bancking oppure presso lo sportello della vostra banca.
L’offerta sarà visibile sulla pagina progetto in 24/48h.

3. Offerta effettuata
In caso di successo, l’offerta verrà immediatamente addebitata sulla carta di credito o conto di credito bancario utilizzato per il pagamento.

Alla scadenza della campagna, indipendentemente dal raggiungimento dell’obiettivo, l’offerta verrà girata a me, insieme ai vostri dati. Sarò poi io a ricontattarvi per ringraziarvi, spedirvi il libro e concordare le altre eventuali ricompense.
In caso di problemi, potete sempre contattare l’assistenza clienti di Eppela all’indirizzo customer@eppela.com specificando nome utente, indirizzo email e titolo del progetto.

Abbastanza semplice .. vero?

Grazie di cuore a tutte quelle che contribuiranno al mio progetto!

Parte su Eppela la raccolta fondi per Maledetto Fibroma

Ragaze siete fantastiche!

Il crowfunding di Maledetto Fibroma è partito ieri sera ed abbiamo già raccolto 90€! Non ho avuto nemmeno il tempo di pubblicare un articolo qua per dichiarare aperta la raccolta (ho pubblicato solo un posto su Facebook) e già sono arrivati i primi vostri contributi.

Voglio ringraziare in special modo Antonella, che è stata la prima sostenitrice! E poi naturalmente le altre quattro fanciulle di cui non so esattamente i nomi perchè non posso ancora leggerli in chiaro. Per il momento posso “gustarmi” due caffè con dolcetto offerti da voi, preparare la spedizione di due libri e un ringraziamento ufficiale.  Grazieeeeeee!

Nei prossimi giorni pubblicherò una guida che spiega nel dettaglio come registrarsi ad Eppela e come fare per donare, però sappiate che è semplicissimo e molto intuitivo.

Sono felice e fiduciosa perchè sarebbe un sogno potermi dedicare a tempo pieno a Maledetto Fibroma! Grazie ragazze e .. restate con me!