Ablazione dei fibromi con radiofrequenza

Ablazione dei fibromi con radiofrequenza: ce ne parla il dottor Fasciani

Maledetto Fibroma Il Libro

Finalmente abbiamo un po’ di informazioni complete, utili e veritiere sulla tecnica di ablazione dei fibromi con radiofrequenza! Tante volte mi avete chiesto aggiornamenti riguardo questa tipologia di intervento sui fibromi, e altrettante volte ho dovuto concludere di non avere notizie attendibili e di non potervi indirizzare presso nessun medico.

Poi ho conosciuto il dr Fasciani dell’Ospedale Evangelico Internazionale di Genova che mi ha parlato del’ablazione dei fibromi, che pratica con successo in prima persona.

L’ablazione con radiofrequenza (Arf) è una forma di ablazione ipertermica che prevede l’utilizzo di una temperatura elevata per distruggere tessuto. La Arf è una metodica affidabile ed efficace e per questo è una tecnica ‘mininvasiva’ validata da anni nel trattamento dei tumori del fegato, dei reni, delle ossa e dei polmoni come opzione importante nei casi non operabili o in cui siano fallite chemioterapia e radioterapia. Attualmente quasi 7 casi su 10 di Arf dei miomi uterini viene eseguita con sonda ecografica per via vaginale garantendo elevati tassi di precisione e sicurezza.

L’ablazione viene eseguita  da un equipe composta da un ginecologo e un infermiere. Il dottor Fasciani ha constatato che questo trattamento può anche essere combinato alla isteroscopia o laparoscopia dal momento che ogni caso viene gestito sulla base della localizzazione e dimensione dei diversi miomi.

Abbiamo evitato l’asportazione dell’utero e chirurgia demolitiva in più dell’80% delle donne trattate con dei fibromi fino a 5 centimetri” dice il dr Fasciani, specificando che la tecnica non va applicata su miomi superiori ai 6-7 centimetri.

Questo tipo di trattamento è sicuramente molto meno invasivo rispetto all’approccio chirurgico tradizionale (laparoscopia, laparotomia e isterectomia) e viene eseguito in day hospital.  Nel mondo viene usato da oltre 20 anni! La tecnica è stata però di recente migliorata attraverso l’implementazione tecnologica degli aghi-elettrodi ed eseguendo sempre una biopsia del fibroma trattato.

dottor alessandro fascianiDove

Ospedale Evangelico Internazionale di Genova

Come

  • Inviando una mail all’ospedale con la richieste per il SSN
    ambulatoriofibromiendometriosi@ospedale-evangelico.it
  • Contattando lo studio privato del dottore:  Casa della salute di Genova – Fisiotuscolano Roma

Il dr Alessandro Fasciani è ben disponibile a rispondere a tutte le nostre domande perciò scrivetele pure nei commenti!

4 commenti

Lascia un commento

Cliccando Accetto dichiaro di aver letto e di accettare la privacy policy del sito web