Loredana e l’embolizzazione a Palermo

Pubblichiamo l’email di Loredana alle prese con un fibroma:

Ciao sono Loredana con fibroma di 10 cm in atto.
Sono reduce da una visita traumatica, dove mi si era data per spacciata, sentenza inappellabile: isterectomia! Perché no? recita il ginecologo, tanto a 51 anni non e’ che deve procreare! A che le serve ormai l’apparato genitale? ??
Sono sconcertata e abbattuta.
Fortunatamente nella disperazione mi informo, cerco nel web e scopro che esiste una tecnica assolutamente mininvasiva e conservativa, l’embolizzazione e che a Palermo la praticano all’Ospedale Cervello.
Approfondiscono la ricerca e mi imbatto in questo fantastico blog. Subito vengo contattata e mi ritrovo tra care amiche mi incoraggiano a proseguire per la strada dell’embolizzazione a non arrendermi alla terribile prospettiva della mutilazione.
Mi scrive Eleonora, Maddy e Antonella con la quale ho il piacere di parlare telefonicamente. Tutte care ragazze fonte di preziosi consigli e di inesauribile supporto. Nel frattempo faccio la visita con il Prof. Perino ginecologo dell’ospedale Cervello che con molta serenità e umanità mi tranquillizza, e alla mia richiesta di essere sottoposta all’embolizzazione, mi dice che farà valutare la mia situazione al radiologo interventista e nel mentre mi mette in lista per gli esami di rito.
Attualmente care amiche sono in attesa e spero tanto che l”attesa sia proficua e breve.

Loredana, ti facciamo un grosso in bocca al lupo e che tutto proceda per il meglio.

4 commenti

  • Tiziana

    Salve. Ho già subito una laporatomia circa un anno e mezzo fa. Oggi sono al punto di partenza non con uno, ma con due fibromi. Non intendo subire un altro intervento simile. Come faccio a mettermi in lista per l’embolizzazione o a contattare il dott. Valenza?

    • maddy

      Ciao Tiziana,
      contattami in privato, chiedi email a Eleonora ti faccio avere le info da una ragazza che ha fatto embolizzazione a Palermo.
      Maddy

  • Maria concetta

    Ciao io sono stata embolizzata dal dott.Valenza a marzo ,il mio nome è Maria Concetta e sono di Palermo,se vuoi ci possiamo sentire privatamente, così ti do tutte le informazioni necessarie!

    • sonia

      Ciao Maria,
      vorrei delle informazioni su come ti sei trovata con il dott Valenza e l’ embolizzazione
      se possiamo sentirci privatamente e se ti va raccontarmi della tua esperienza
      Grazie mille
      Sonia

Lascia un commento

Cliccando Accetto dichiaro di aver letto e di accettare la privacy policy del sito web