La dieta di Maddy

In esclusiva per le amiche del blog la dieta di Maddy, nata dall’esigenza di combattere anche con l’alimentazione il ciclo mestruale abbondante causato dai Maledetti Fibromi.
Più che una dieta, quello di Maddy è lo stile di vita che lei, dopo una serie di ricerche in internet ed esperimenti, ha deciso di adottare.

Maddy consiglia di mangiare:

  • carne bianca;
  • pesce;
  • verdura cruda di stagione (molta insalata verde);
  • verdure cotte di stagione;
  • frutta di stagione;
  • frutta secca;
  • cereali integrali (fiocchi d’avena);
  • legumi;
  • tisane depurative, ai frutti di bosco, the verde (ottime quelle di Sant’Angelica e Pompadour).

Maddy consiglia di evitare:

  • carne rossa;
  • latticini (i formaggi Maddy non li mangia mai,  ma dovendo scegliere meglio quelli freschi e non troppo fermentati come il parmigiano).
  • carboidrati raffinati. Ok mangiare pasta, pane  e riso integrali oppure la pasta al farro.

 

A colazione Maddy propone:

  • una tazzina di caffè (lei lo prende solo la mattina);
  • una tazza di fiocchi d’avena con noci e mandorle e caffè d’orzo;
  • the verde.

 

Per completare l’alimentazione:

  •  noci e mandorle, mangiate a volte anche dopo pranzo e cena.

 

Per soddisfare la voglia di dolci, di solito Maddy prepara le noci e le mandorle insieme alle mele cotte condite con zenzero o cannella; oppure con mele crude e banana. Capita a Maddy anche di sgranocchiare la verdura cruda senza condimento (insalata verde, radicchio, finocchi…ecc) con noci e mandorle per fare uno spuntino.

Per condire i piatti, Maddy consiglia le spezie che hanno proprietà antinfiammatorie, come il curry. E’ una buona idea, ad esempio, condire il farro con verdure e spezie. Sulla tavola non devono poi mancare l’olio d’oliva extravergine d’oliva e il sale, pochissimo.

Importantissimo è bere tanta acqua. D’inverno può essere difficile, ma si può sostituire l’acqua con le tisane.

Insomma Maddy mangia, e consiglia di mangiare, tutto quello che può fare bene all’organismo per depurare dalle tossine.
Il fegato svolge l’importante funzione di espellere le tossine e di abbassare i livelli di ormoni come gli estrogeni, che in eccesso causano la comparsa dei fibromi. Se il fegato viene intasato da cibi pesanti come i fritti, l’alcool, ecc.. può cessare di fare un ibuon lavoro, per cui è necessario depurarlo affinchè tutto il nostro organismo funzioni bene.

I benefici che ha ottenuto Maddy:

  • ciclo meno abbondante;
  • nessun sintomo fastidioso nel periodo premestruale (ad esempio niente seno dolente).

Maddy ha anche poi verificato che nei periodi stressanti, mangiando male, ricompaiono i sintomi suddetti.
Lo stress è un altro fattore che può favorire l’eccesso degli estrogeni, per cui è indispensabile cercare di rilassarsi,  magari leggendo un buon libro.

Da non dimenticare l’attività fisica! Un altro strumento a nostro favore per regolare gli estrogeni.

Quella gentilmente descritta da Maddy è la base della sua alimentazione quotidiana. Non rinuncia comunque a cibi come pizza, dolci, ecc. (senza esagerare), soprattutto quando si trova a cena fuori in buona compagnia di amici. Inoltre, in casa sua non manca mai il cioccolato fondente.

Maddy ci consiglia infine la trasmissione “Buongiorno Benessere” con Vira Carbone, tramessa di domenica mattina alle ore 10:00, che offre consigli interessanti.

Buona salute a Tutte!