Elena in lista per l’isterectomia

Elena ha 45 anni, abita a Milano ed è in lista per un intervento di isterectomia all’ospedale Niguarda.

La causa dei suoi problemi è un maledettissimo mioma istmico cervicale di 9cm che preme sul suo retto. I ginecologi che l’hanno visitata le hanno detto che il suo utero non si puo’ salvare e che in ogni caso dato che il fibroma è in una posizione particolare si trattarebbe di un intervento molto delicato.

I medici che Elena ha incontrato all’ospedale Niguarda si sono mostrati capaci e professionali però Elena è terrorizzata all’idea dell’intervento. La rimozione dell’utero avverrà per via laparoscopica ma Elena sarà costretta a subire sia l’anestesia totale che quella spinale per il dopo intervento.

Elena si chiede infatti perchè i dolori del post operatorio non possano essere tenuti a bada con una flebo.

Inoltre Elena vorrebbe giocarsi l’ultima carta e tentare la terapia con Esmya ma non trova un medico disposto a prescrivegliela. Io le ho detto a chi può rivolgersi per avere Esmya (anche se non ho certezze in merito) e ovviamente le ho consigliato di sentire anche il parare del dr. Camanni. Chissà che magari lui possa salvare anche il suo utero.
In bocca al lupo cara Elena! Spero tu possa ottenere Esmya al più presto e magari risolvere i tuoi problemi con l’assunzione di questo tanto discusso farmaco.