Esmya, oh Esmya, cosa devo fare?

E intanto Esmya è rimasta a San Marino.

Stiamo cercando in Svizzera e in Francia.

Alla Gedeon Richter ci hanno detto che il prezzo è lo stesso in tutti i paesi ma Antoneta ha scoperto che in Romania costa circa 200 euro. Sarà davvero la mia Esmya?

E’ ora di prendere una decisione in merito ma al momento sono combattuta.
Il bighi si preoccupa degli effetti collaterali di Esmya, ancora per lo più ignoti, mentre io voglio pensare che non esistano effetti collaterali peggiori di questo dolore.

L’ho cercata e inseguita in lungo e in largo e ora che so come raggiungerla devo valutare di rinunciarvi?

Forse aspetterò la fine di questo ciclo.
Forse.