Gli aborti di Marianna causati dai fibromi

Marianna abita a Napoli ed è alla ricerca di una gravidanza. Purtroppo i suoi fibromi le hanno causato due aborti e lei ora non sa se sottoporsi ad un intervento chirurgico per la rimozione dei fibromi oppure no.

Salve sono una ragazza della provincia di Napoli e sto passando i due anni piu brutti della mia vita.

Dopo sette mesi dal matrimonio al primo tentativo resto incintama alla eco si vede solo la camera e mi viene detto di avere un utero grande con fibromi.. io che non ne sapevo nulla… poi aborto senza rachiamento.. faccio un isteroscopia per capire se devo operarmi mi viene trovato uno in cavità che elimino. Ci riprovo quest anno dopo poco resto incinta. Inizia con diverse minacce di aborto attribuibili ai fibromi che sono tutti intramurali di cui il più grande sui 4 cm. Arrivo alla 22° settimana tutto sembrava rientrato dopo che mi accorgo d avere delle contrazioni e dolori schiena vado al ps con già sacco in vagina travaglio poi distacco placenta e cesareo. Un incubo!

Ora a parte che ancora non mi sono ripresa ho cambiato ginecologo mi appoggio ad un ospedale, e già sono in lista per l’intevento. Anche se il mo ginecologo vuole valutare se la cavità è libera di riprovare ma io sono terrorizzata e non so che fare, chi di voi ha questo problema?

Marianna al momento è in contatto con Mirella, che ha vissuto un’esperienza simile alla sua. Coraggio Marianna, vedrai che il tuo sogno di gravidanza diventerà presto realtà, bisogna solo trovare la “strada” giusta per te. Un grosso in bocca al lupo!