Grazie amiche romane!


Vista su Roma
Ma che bello questo soggiorno a Roma! Adoro questa città, così accogliente, colorata, piena di vita, di storia, di cultura.

Voglio ringraziare con tutto il cuore le mie nuove amiche romane e le allegre chiacchiere di confronto/conforto di queste intensissime giornate.
Innanzitutto Maddy, che mi ha raccontato il suo incasinatissimo percorso medico, fatto di pareri discordanti , di speranze e di incontri più o meno costruttivi. Maddy che ha scoperto il mio blog su Donna Moderna mentre, un po’ demoralizzata, cercava di rilassarsi in una SPA. Maddy che mi ha accolta con una semplicità meravigliosa, che mi ha parlato di sè come se fossimo amiche di sempre e mi ha ringraziata perché sono diventata un “punto di riferimento” per tutte quelle che combattono il Maledetto. Ma grazie a te, per esserti presa una pausa dal tuo appassionante lavoro ed avere dedicato un’intera mattinata a me!

Biscotto cuoreE poi Letizia che mi ha conquistata con il suo sorriso e la sua prorompente energia e voglia di fare. Letizia che, come me, cerca di vivere la sua vita pienamente, nonostante le debilitazioni provocate dal Maledetto. Letizia informatissima su tutto, Letizia allegra, solare e piena di luce. Letizia che mi ha portato un grosso biscotto a forma di cuore, ricoperto di glassa di zucchero bianca e fuxia, perchè ha letto sul mio blog che avevo voglia di dolci.
Grazie anche a Letizia, che è una donna meravigliosa, piena di interessi e di argomenti, e grazie per la piacevole e interessantissima chiacchierata.

Grazie a Ginevra, che già avevo incontrato durante un precedente soggiorno romano. Ginevra che mi supporta da tempo, attenta ad ogni nuovo contenuto e pronta ad offrire consigli e sostegno ad ogni nuova fibroma fighters. Ginevra e le serate romane in zona Monti, Ginevra che ama i gatti, Ginevra a cui racconto sempre di Giorgia. Ginevra che mi segue con interesse ed ha ha una parola di conforto per ogni nuova amica. Ginevra che, spero con tutta me stessa, presto saluterà per sempre i Maledetti grazie agli ultrasuoni focalizzati.

Grazie infine anche a Camilla, che per fortuna non soffre a causa dei Maledetti, ma che è dotata del rarissimo dono dell’empatia. Camilla che Ascolta, con la A maiuscola, con le orecchie, con il cuore, e con la testa e come per magia ti viene voglia di raccontarle mille cose, come ad un’amica d’infanzia ritrovata dopo tanto tempo.

Camilla che emana un’energia incredibile, straordinaria.
Camilla intrisa di così tanta saggezza da parere un essere soprannaturale.
Camilla che ha conservato l’ingenuità e l’incantato stupore dei bambini. Camilla che è stata uno dei più caldi raggi di sole di questa vita romana.
Camilla, grazie di essere “incappata” nel mio cammino. Grazie di esserti trovata lungo il mio sorprendente percorso.

Grazie amiche e grazie Roma, che anche questa volta mi hai regalato un soggiorno meraviglioso, pieno di esperienze, stimoli e incontri, di arte, cultura e anche buon cibo.

Oh Roma, ti lascio a malincuore per tornare dalla mia cucciola che mi manca un sacco ma ci rivedremo presto!


9 thoughts on “Grazie amiche romane!

  1. Vi aspettiamo a Casa Clementina!! Ehm no…vi aspettiamo a Romaaaaaaaaaaaaa a Marzo !!! O anche prima 🙂
    ps. ho ricevuto un primo riscontro sulla RM !!!!!!!!!!!!!!!!!!

  2. posso dir una cosa che non ho ancora detto anzi scritto….è vero che abito a Pesaro ma sono nata e cresciuta a….ROMA, per cui come si dice…il sangue non è acqua, anche se non vi conosco vi sono vicine col cuore. la propria città natale non si dimentica mai, e quando posso torno molto volentieri tra i miei romani, un bacio a tutte Loredana

  3. Carissima Eleonora,
    le tue parole mi hanno toccata profondamente..come questo bellissimo spazio di incontro e condivisione in cui mi sono potuta affacciare grazie a te.
    Non ho un fibroma e non conosco nel mio corpo questo dolore e questo senso di invadenza terribile che descrivete così bene. Perciò lo posso solo immaginare. Come posso immaginare la rabbia, lo sconforto e la paura che scatena.
    Penso che poter creare questa rete di appoggio, di conforto alla ricerca della convivenza con questo problema e della cura per trovare la via di uscita sia qualcosa di meraviglioso. Quasi la Cura.
    Come tante persone nella vita ho provato grandi dolori e grandi paure e l’unica cosa che veramente mi ha sostenuto permettendomi di attraversare l’abisso è stata proprio la Condivisione.
    Tra esseri umani e ancora di più tra donne. Specialmente nella relazione di fiducia e di condivisione con altre donne ho sentito che questa profonda sorellanza, il fatto di avere un corpo che funziona in modo simile, regolato e influenzato così fortemente dai nostri ormoni. La realtà di avere attraversato per secoli esperienze simili di maternità, alleanza, subalternità ci permette di attingere ad una visione del mondo che, nonostante tutte le differenze più disparate, ha una profonda base comune. Di forza, di cuore e di coraggio. Di capacità di trasformazione. Come fossimo un pò maghe e un pò streghe (infatti molte donne nei secoli passati sono state uccise in quanto streghe). Trasformazione del dolore in una crescita interiore, della morte in una rinascita,
    della malattia in una occasione di conoscenza e consapevolezza.

    siamo capaci di tutto questo in quanto esseri umani e in quanto donne. Nonostante tutti i momenti in cui soffriamo troppo e vorremmo solo gettare la spugna. Nonostante la disperazione di certi momenti di buio. Anzi forse proprio per la possibilità che abbiamo sviluppato di scendere così tanto negli abissi, nel caos e nel dolore. Per tutto questo portiamo dentro il seme del coraggio, della forza interiore, della fiducia verso la Vita nel suo ciclo di nascita, morte e rinascita continua.

    Un grande abbraccio a tutte e specialmente a te Eleonora, meravigliosa donna e amica.

    Camilla

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...