Siete più di 100!


100Siete più di 100. Per l’esattezza 109, anche se è meglio direi “circa 110” perchè da questo numero sono escluse le eventuali mail che mi sono – ahimè – persa per strada e tutte le ragazze che hanno solo commentato sul blog ma non mi hanno scritto in privato.

Be’, non che sia proprio bello che siate così in tante a combattere contro i maledetti fibromi uterini. Però per me è bellissimo che in così tante mi abbiate scritto per raccontarmi la vostra storia, sfogarvi, chiedere un consiglio e condividere la vostra esperienza sul blog.

Se penso a quando ho pubblicato il primo post di questo blog non mi sembra possibile. In quel momento volevo solo scaricare la mia rabbia e la mia frustrazione nei confronti del maledetto e dei ginecologi che mi stavano seguendo (anche se “seguendo” è un parolone!). Volevo solo tirare fuori quello che avevo dentro e riordinare i miei pensieri, possibilmente nel modo che mi riusciva più facile: scrivendo.

E poi, un post dopo l’altro, è arrivata Monia, e poi Ginevra, Barbara, Loredana, Claudia, Linda, Carmen, Miriam, Mariangela, Sabrina, Letizia, Maddy .. e siete diventate sempre più numerose, sempre più presenti, sempre più vicine ..

Alcune di voi nel frattempo hanno vinto la loro battaglia con il maledetto fibroma, di altre ho perso le traccie. Con alcune ci sentiamo sempre, ancora dopo mesi. Qualcuna di voi mi ha toccato il cuore, profondamente, con le parole di una mail o durante un incontro speciale.

Mi avete scritto da tutta Italia e in alcuni casi anche da fuori. Dalla Francia. Da Londra.

Mi avete rivelato le vostre paure più profonde e mi avete consolata nei momenti difficili. E oggi siete così tante! Perciò scusatemi se a volte rispondo in ritardo o, peggio, dimentico di farlo. Voi scrivetemi ancora!

E, soprattutto, continuate a seguirmi. Insieme abbiamo creato una community meravigliosa, di cui vado fiera. Nessuna di noi sarà mai più sola nella sua lotta contro il maledetto e questo mi riempie d’orgoglio e di fiducia nel futuro. Vi voglio bene ragazze!


8 thoughts on “Siete più di 100!

  1. E’ vero: nessuna di noi sarà mai più sola! Hai veramente di che essere orgogliosa per tutto quello che hai fatto e che continui a fare per noi.
    Ricordo come mi sentivo a pezzi, e arrabbiata, la prima volta che ti ho scritto (non mi ero mai confidata così con qualcuno e dubito che sarei riuscita a farlo con altri) e di come mi hai messo subito in contatto con Loredana che ha condiviso la sua esperienza e risposto a tutte le mie domande, con grande disponibilità e pazienza.
    Non so ancora se e come si concluderà la mia vicenda, ma so di potere contare su di te e sulle altre, sempre.
    Grazie di esserci.

  2. Cara Ele,
    tanti dei tuoi post mi hanno particolarmente emozionata e commossa e in tanti mi ci sono anche ritrovata. Pian piano che cresceva il blog, noi crescevamo diventando sempre più consapevoli e più sicure nell’affrontare le nostre realtà grazie a te Ele e a tutte le Amiche di questo blog!!

    Maddy

  3. Ciao a tutte! Ho un fibroma di 7,5 cm che mi provoca mestruazione emorragica con grossi coaguli. Ho preso Esmya con forti timori perché è stato approvato in Italia da poco e temevo (temo) di essere usata inconsapevolmente come cavia. Ma la alternativa sarebbe stata l’isterectomia se non avessi tentato di ridurne le dimensioni. Così ho fatto il primo ciclo di trattamento con tre scatole di Esmya e il fibroma si è ridotto di circa 1 cm. Non ho avuto grossi effetti collaterali: i primi giorni un senso di pesantezza all addome, una lieve difficoltà a contrarre il muscolo pelvico, forte secchezza della pelle di tutto il corpo, perdita di capelli come in novembre, perdite ematiche lievi. Il primo ciclo mestruale dopo il trattamento mi è venuto a distanza di tre settimane. Normale. Non abbondante ma molto doloroso. La seconda mestruazione dopo 22 gg dalla prima. Quindi in anticipo e di nuovo emorragica. Ora dovrò fare un secondo ciclo di trattamento con Esmya in attesa del l’intervento, forse in laparoscopia, se il mostro si riduce ancora. Ma a voi il ginecologo ha fatto fare una cura con ferro prima del l’intervento o durante il trattamento con Esmya ??

    1. Ciao Gaia,
      io quando ho preso Esmya prendevo già il ferro da un po’ perchè avevo costanti emoraggie. Di dove sei? Se ti va scrivimi in privato così mi racconti bene la tua storia e vedo se posso esserti utile in qualche modo. E in bocca al lupo per il secondo ciclo di terapia!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...