Come fare per ottenere Esmya con il Servizio Sanitario Nazionale?


Linda ci ha scritto per avere informazioni su come ottenere la ricetta di Esmya, nel frattempo ha risolto il suo problema e ci tiene a pubblicare la sua esperienza perchè potrebbe essere fosse utile ad altri.

Lei e suo marito stanno inseguendo da alcuni anni una gravidanza attraverso tecniche di PMA, dato che sembra sia impossibile naturalmente.
Linda ha sempre avuto un utero fibromatoso con 3 fibromi intramurali sottosierosi che fortunatamente non interessano la cavità uterina (da 3 a 5 cm).
Stanno per affrontare un altro tentativo di PMA presso un centro spagnolo e la ginecologa del centro, che ha uno studio anche a Roma, ha prescritto a Linda un ciclo di 3 mesi di Esmya per tentare di ridurre le dimensioni dei fibromi al fine di una gravidanza.

Il problema di ordine pratico che Linda ha dovuto affrontare è come procurarsi Esmya attraverso il S.S.N., visto che oggi è prescrivibile anche in Italia.
La ginecologa del centro “privato” le ha compilato una prescrizione “bianca”.
La sua ginecologa di fiducia le ha detto che è necessario pure un piano terapeutico, rilasciabile solo da un ospedale e, in alternativa, le ha consigliato Danatrol per uso vaginale.
Insomma, se voleva seguire la cura con Esmya prescritta dal centro spagnolo e usufruire del S.S.N., Linda doveva farsi prescrivere la cura da un ospedale italiano.

Per fortuna, in via del tutto occasionale, Linda e suo marito hanno conosciuto una ginecologa che lavora all’ospedale San Pietro Fatebenefratelli di Roma, la quale è stata molto comprensiva e ha compilato un piano terapeutico su modulo prestampato dell’ospedale per un ciclo trimestrale di Esmya.

Il piano terapeutico viene prodotto in 2 copie (una per il medico curante ed una per la ASL di appartenenza). Per prima cosa occorre consegnare una copia alla ASL che lo registra e lo rende disponibile alle farmacie per via telematica. Quindi con l’altra copia si va dal proprio medico di base che rilascia la ricetta (una al mese) per la farmacia.

Grazie Linda di queste preziose informazioni e un grosso in bocca al lupo per il vostro grande progetto!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...