Barbara che si sottoporrà ad embolizzazione all’Ospedale Niguarda di Milano


Barabara si sottoporrà a embolizzazione presso l’ospedale Niguarda di Milano, con il dr Rampoldi. E’ molto spaventata e teme, soprattutto, l’anestesia spinale.

Ciao Eleonora, sono Barbara ho 42 anni e ho scoperto 3 anni fa circa di avere un fibroma di circa 3 cm. Ho iniziato nello stesso periodo ad avere mensilmente vomiti e mal di testa fortissimi sia durante il ciclo che a meta mese senza dolori di pancia, ma che mi hanno resa e mi rendono invalida per 2/3 giorni al mese.

Sono andata da vari ginecologi privati anche specializzati per sapere se il fibroma comportasse problemi per la ricerca di un figlio o se fossero la causa dei miei malesseri…tutti mi hanno risposto di no che era piccolo ecc, ecco ora mi ritrovo a 42 anni con un fibroma di 5 cm (che mi comprime l’utero), mi ritrovo con dolori lombari e altri 2 fibromi sottomucosi di 2 cm e naturalmente il figlio non e’ arrivato….. 

Per porre fine al mio calvario, ho deciso di sottopormi ad embolizzazione con il dott Rampoldi al Niguarda.
Posso avere informazioni e consigli sull’intervento (ho una fifa dell’anestesia spinale e di non potermi muovere). Credo che farò l’intervento in maggio (sto aspettando la chiamata), poi vi racconterò la mia esperienza. 
Grazie e un consiglio togliete subito i fibromi anche se sono di pochi cm….
Qualcuna di voi che si è sottoposta ad embolizzazione può tranquillizzare Barbara e rispondere ai suoi dubbi?

8 risposte a "Barbara che si sottoporrà ad embolizzazione all’Ospedale Niguarda di Milano"

  1. Io l’ho fatta in anestesia locale. La spinale e’ pericolosa. Forse perché l’ho fatta con Lupattelli ma questo blog si rifiuta di informare sui più bravi ma solo su quelli che hanno connessioni con La blogger che gestisce i propri interessi. E cancella tutto ciò che la inchioda!

    1. Cosa intendi esattamente con “inchioda” Martina? E quali sarebbero i miei interessi? E per “connessioni” cosa intendi? Dalle mie parole deduco che tu non conosca per nulla questo blog .. cosa ti porta qui?

  2. Anestesia spinale per embolizzazione… non tutti i medici agiscono allo stesso modo.
    In altri ospedali si fa solo anestesia locale e forte antidolorifico.
    Comunque io, reduce da due isteroscopie operatorie in 3 e infine embolizzata, credo che abbia fatto la scelta giusta.
    In bocca al lupo Barbara e stai tranquilla che andrà tutto bene.

  3. Embolizzata a febbraio al Niguarda l anestesia serve tu non sentì nulla e sei un po’ intontita ma il giorno dopo sei in piedi io con alle spalle una laparotomia ti dico che non c’è paragone!!! Un consiglio pulisci bene l’intestino la morfina rallenta il transito intestinale… in bocca al lupo

  4. Ciao Barbara, io ho fatto l’embolizzazione a marzo con lo staff di Rampoldi a Niguarda. Mi hanno fatto l’anestesia spinale e poi dato antidolorifici. Io penso l’anestesia sia utile per evitare i dolori. Gli unici problemi poi per me sono stati nausea e vomito. Ho avuto un ciclo dopo l’intervento ed è stato davvero leggero ma aspetto a pronunciarmi definitivamente sull’efficacia del trattamento. Il controllo lo farò a 4-6 mesi. Poi pubblicherò un post con la storia e spero finisca nella sezione lieto fine. In bocca al lupo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...