Il lieto fine di Barbara, embolizzata dal dott. Massa Saluzzo


Sono felice di pubblicare la testimonianza di Barbara, che ha deciso di condividere con noi il suo lieto fine.

Carissima,
Mi sono decisa a scrivere vincendo un po’ di timidezza. Ma il tuo blog come altre comunità virtuali è stato molto importante e anche io voglio partecipare e lasciare la mia testimonianza.
Dovrei scrivere tantissimo, ma cercherò di essere sintetica.

Sono reduce dall’embolizzazione dei fibromi. È andato tutto bene. Mi sono affidata alle cure dell’équipe del dott. Massa Saluzzo a cui sono gratissima per professionalità e discrezione.
Mi ero operata chirurgicamente 10 anni fa dopo anni di cicli dolorosi, punture su punture di antidolorifici la notte per andare a lavorare la mattina. Cicli abbondanti, stanchezza. Dopo l’intervento sono stata benissimo per anni.. cicli regolari, non abbondanti.

Fino a che due anni fa improvvisamente emorragie, un incubo.
Ovviamente mi sottoponevo sempre a controlli ma i fibromi si sono riprodotti e accresciuti velocemente. Inizio a sentire vari pareri. Avevo 44 anni. Tutti mi parlano di isterectomia. Io rifiuto. Nel 2016 mi dicevo .. non è possibile.
Acquisisco molti pareri. Riesco a farmi prescrivere esmya. Ogni volta però mi devo sorbire una sorta di lavaggio del cervello a favore della distruzione del mio utero. Mi sento dire anche da ginecologhe donne “ma tanto ormai“.
Il quadro è complicato anche da alcuni episodi di ritenzione urinaria acuta da alcuni attribuiti ai fibromi da altri no.. ma non posso “provare” a togliere l’utero per vedere se migliora.
Seguono mesi di ecografie, RM (è stato difficile anche farmi prescrivere la RM), visite e consulti.
Finalmente anche leggendo, documentandomi, riesco ad avere un consulto per l’embolizzazione e mi sento dire che nel mio caso si può fare. Non so spiegarvi cosa ho provato perché lo capite.
Oggi ho 46 anni e ho potuto sperimentare l’embolizzazione.
Attendo di vedere i prossimi esami ecografici o Rm per i risultati. Sono fiduciosa.

Un grosso in bocca al lupo per la tua nuova vita senza fibromi cara Barbara!


4 risposte a "Il lieto fine di Barbara, embolizzata dal dott. Massa Saluzzo"

  1. Cara Barbara, che gioia leggere che il tuo incubo durato per anni e’ finito ed provato l’embolizzazione li dove tutti raccomandano ancora l’isterectomia…che gioia sapere che piu’ dottori interventisti la pratticano. Un grosso in bocca al lupo per il futuro e difondiamo questa tecnica inovativa per risolvere il comune problema delle donne, i fibromi.

  2. Ragazze io appena o fato intervento di miotocomia parascopia e andata bene però mi sono trovata con un taglio di 13 cm e avevo due mioma 12 cm e una di 3 cm la mia .dottoressa e stata stra brava.forza ragazze io ho solo 30 anni e tutto andata alla perfezione unica cosa che non.la detto mia dottoressa di raporti quando posso avere io ho già paura che poi fara male 😑

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...