Valentina sta cercando informazioni

Valentina ha 41 anni, abita a Firenze e ha scoperto a settembre di avere 4 fibromi di cui due di 8 e 6 cm. Due anni fa ha conosciuto l’uomo che le ha fatto desiderare di avere un figlio ma ad oggi non sono ancora riusciti a realizzare il loro progetto e solo ora scoprono perchè!

Per evitare la laparoscopia Valentina cerca riferimenti su internet e trova informazioni sul trattamento ad ultrasuoni focalizzati praticato all’Umberto I di Roma. Si tratta di una tecnica che non è sempre fattibile e Valentina dice che a Firenze tutti lo sconsigliano e pochi la conoscono.
Continuando le sue ricerche scopre come funziona l’embolizzazione ma non si sente sicura. Scrive Valentina: “Non è escluso che ci saranno complicazioni in una futura (per quanto sempre più utopistica) gravidanza. A Careggi i tempi di attesa sono eterni, nel frattempo potrei andare in menopausa! Forse in una clinica privata…sono scoraggiata perchè come tante donne mi ritrovo a rincorrere l’orologio biologico mentre intorno a me sembra che tutte siano in dolce attesa!”

Cara Valentina, non sentirti sola in questa rincorsa con l’orologio biologico. Tutte noi abbiamo vissuto o stiamo vivendo tuttora queste ansie. Forse è il momento di mettere da parte le paure e provare a ricercare una soluzione valutandone in maniera razionale pro e contro. Sono sicura che qui troverai tanto sostegno e potrai scambiare qualche impressione con chi ha affrontato le tecniche di intervento che stai considerando.
Un grosso in bocca al lupo a te e al tuo compagno, che il vostro progetto si realizzi presto.

3 commenti

  • Rosi

    Ciao Valentina, ma perche non ti rivolgi ad un centro specializzato in patologia della fecondazione o procreazione assistita della tua zona? Loro dopo tutte le accurate indagini ti indicheranno la giusta direzione per risolvere il tuo problema tenendo conto della ricerca di una gravidanza.

  • Flavia

    Gli ultrasuoni sono sconsigliati per chi vuole una futura gravidanza, l’embolizzazione no, e se vuoi farla subito vai a Roma in clinica. Altrimenti la via più breve è la laparoscopia, credo che i tempi di recupero siano più o meno simili, ma data l’età ti consiglio di valutare l’intervento da fare tenendo conto del tempo che dovrà passare prima di provare a rimanere incinta.

Lascia un commento

Cliccando Accetto dichiaro di aver letto e di accettare la privacy policy del sito web