Come combattere l’anemia causata dai fibromi


Tra una testimonianza e l’altra, vorrei dare sempre più spazio al discorso delle cure naturali dei fibromi e dell’alimentazione. Non sono una grande esperta di tutto ciò (anche se mi piace mangiare robe naturali, con ingredienti semplici, e amo le verdure) ma per fortuna posso contare sui vostri utilissimi consigli e sulle ricerche che avete effettuato.

Laura ha fatto una ricerca sull’anemia e ha preparato un po’ di consigli utili per una migliore assimilazione del ferro. Dedicato a tutte le anemiche (ma non solo)!.

Quando stiamo in uno stato di acidosi non assimiliamo bene il ferro.
La nostra alimentazione è composta da una forte percentuale di cibi acidificanti: pomodoro, alcool, tabacco, zucchero bianco che è ” il re degli acidificanti”, farina bianca e tutto ciò che è raffinato, il cibo industriale già preparato (i piatti pronti).
Il limone (nonostante abbia un sapore “acido” ) ha un effetto alcalinizzante.
Tutti i tipi di latticini e derivati sono formatori di acidi, tranne lo yogurt  (deve essere naturale, biologico).
E’ consigliabile bere la mattina a digiuno, appena sveglie, un bicchiere di acqua tiepida (non calda, appena scaldata) con il succo di mezzo limone. Assumetelo con una cannuccia, per non rovinare lo smalto dei denti.  Aspettate 10-15 minuti prima di fare colazione.
Il limone è il re dei cibi alcalinizzanti. Se volete, potete unire all’acqua tiepida e limone un cucchiaino di miele biologico (dovete conoscere il produttore perchè adesso è veramente difficile trovare un buon miele…..Le api sono tutte malate….).

Ho trovato su YouTube informazioni utili per contrastare l’ anemia.

Le 3 cause principali dell’anemia sono: l’alterazione dell’ epcidina, l ‘acidosi ( il pH del corpo deve essere mantenuto stabile), i radicali liberi (pericolosi per i nostri globuli rossi).
Più in generale, abbiamo un alimentazione a base di zuccheri (pasta, pane, pizza) che inibisce l’assimilazione del ferro proveniente da cibi vegetali.
Il consiglio più prezioso è quello che avevo già suggerito: bere acqua con succo di limone durante i pasti. La vitamina C aiuta tantissimo noi anemici!

Grazie Laura, faremo tesoro di tutti i tuoi consigli! Soprattutto, l’idea di bere un bicchiere di acqua e succo di limone la mattina mi pare di semplice applicazione, perciò direi che potremmo tutte iniziare da qui!
Altri suggerimenti, soprattutto se facilmente “incastrabili” nella vita di tutti i giorni, sono più che ben accetti!


7 risposte a "Come combattere l’anemia causata dai fibromi"

  1. Grazie Ely x averlo pubblicato.
    Lunedì mi opero ( ho ricevuto la chiamata ieri)…..Speriamo bene! Sono terrorizzata x tutto ( analisi, catetere, anestesia, taglio, dolori….).Lo sai, te l’ ho scritto + volte: io sono una fifona con una soglia sopportabile del dolore bassissima. Mi spavento facilmente ed ho degli attacchi di ansia.
    Qui mi posso sfogare, posso raccontarvi le mie paure senza sentirmi ridicola.
    Nessun dottore può capire le nostre sofferenze fisiche e le ” crisi emotive”….. Xche’ i fibromi ci destabilizzano sotto ogni punto di vista, tolgono le forze, ci rendono fragili ed insicure e quei cicli emorragici ci sfiniscono allo stremo.
    E’ vero, non sono una dottoressa…..Neanche tu lo sei…..E nemmeno ” le altre”…..Vorrei poter prendere una laurea in medicina, ma x me è troppo tardi…..Vorrei tanto che qualcuna di noi diventasse medico ! Xche’ chi non ha passato quello che abbiamo vissuto noi non può capirci, neanche il ginecologo o radiologo + bravo.
    Dietro un fibroma ( o un villaggetto di fibromoni, fibromi e fibroncini come il mio😑) c’è un vissuto emotivo ” pesante”.
    Questo blog è di grande aiuto xche’ ci sentiamo meno sole, possiamo raccontare quello che proviamo con la sicurezza di essere ascoltate e capite.Qui c’è condividono, ascolto aiuto.
    Nessuna ” sponsorizzazione”, solo consigli.
    E se esce qualche volta ” un nome” è solo per raccontare le nostre esperienze…..Di sicuro non x sponsorizzare ” questo” o ” quello” specialista ” distruttore di fibromi”……!!!!!!!
    Anche xche’ un vero e proprio distruttore di fibromi ancora non esiste.
    Grazie Ely x essermi stata vicina in questo percorso doloroso e triste.Grazie a quante mi hanno risposto, supportato, consigliato.
    Non so se ” dopo” avrò il coraggio di scrivere ancora…..Continuate a lottare, SEMPRE
    Fatelo anche x me. Ho perso tante battaglie, sono arrivata all’ inevitabile…….Ma voi, no! Continuate, aiutate le altre non abbandonate …..Fatelo anche x me, xche’ non succeda alle altre quello che è successo a me.
    Un abbraccio 😘
    E……Coraggio!Lottare sempre…..

  2. Non vorrei insistere…però è sempre meglio tentarle tutte prima dell’intervento demolitivo…almeno provare….è molto triste la tua lettera….è per questo che ti ho voluto scrivere….
    Ci sono ragazze che possono darti indicazioni in merito, meglio di me….spero tanto di sentirti felice..
    Anch’io sono preoccupata per il mio fibroma..(.abbastanza grande) che mi ha causato una grave anemia…e vorrei risolvere il mio problema, se possibile, con l’embolizzazione…
    Come dici tu, bisogna lottare..ma anche tu non smettere di lottare, perché magari anche per te c’è una soluzione migliore….se non si prova non si può sapere….io farei così… proverei in tutti i modi soluzioni alternative…abbiamo il diritto di preservare la nostra integrità fisica e psicologica il più possibile….
    Anch’io, come te…ho paura di tutto…figurati anche di sottopormi ad una risonanza magnetica…per non parlare dell’esame del sangue…ma non voglio mai perdere la speranza e vorrei guardare la Vita con positività.
    Ti saluto, nella speranza di avere buone notizie sul tuo stato di salute. Cristina

  3. Già fatto…..Ho provato di tutto….Ma esistono casi ” limite” , oltre non si può andare…..
    E’ vero, sono angosciata e non avrei voluto arrivare a questo….
    X questo vi invito a lottare, a non arrendervi…..E’ come se la mia lotta con voi,non si fermi…..E’ una continuazione della mia forza di volontà…E ogni vostra vittoria, sarà anche la mia vittoria! Sarò felice x ogni utero salvato x ogni bambino nato 😊

  4. Ci sono anche altri alimenti che di aiuto ” in quei giorni”.
    Ad es IL CIOCCOLATO rigorosamente FONDENTE, utile xche’ ha il magico potere di attenuare un pochino il dolore del ciclo. È una specie di ” analgesico”.
    Poi ci sono le BANANE importanti x combattere i crampi mestruali.
    Quindi, suggerisco di ricoprire metà banana con del cioccolato fondente fuso …..
    Oppure gustatevi una bella cioccolata calda ( anche le bevande calde sono utili contro i crampi).
    Riporto, di seguito, la ricettina della mia adorata mamma ……Provatela!
    X una persona :
    3 cucchiaini di cacao amaro
    1 cucchiaino e mezzo di fecola di patate
    quasi un bicchiere di latte ( non deve essere pieno xche’ poi non si addensa, diciamo ” poco + della metà” del bicchiere.
    Versa nel latte le polveri ( cacao e fecola mischiati insieme e ben setacciati attraverso un colino).
    Metti sul fuoco a fiamma bassissima e gira in continuazione con un cucchiaio x non farla attaccare ( ci vuole un po’ di tempo, è come quando prepariamo la crema con le uova : piano piano si addensa).
    X un gusto ancora + cioccolatoso , goloso ed intenso io alla fine aggiungi pure 3 “foglie” di cioccolato fondente della lindt….Oppure qualsiasi altro quadretto di cioccolato….😉
    Dolcificare a piacere…..Accompagnare con biscottini…..Io amo servirla nelle tazzine del caffè ( faccio delle mini porzioni) poi la decoro sopra con panna montata e cannella oppure panna montata + granella di nocciole, o ancora, panna montata + una spolverata di cacao amaro….O amaretti sbriciolati……
    Altra idea x quei giorni: un bel frullato fatto con 1 banana, del cacao e del liquido a scelta ( può essere anche della semplice acqua….A me piace aggiungere del latte di mandorla…….).
    Nb x preparare la cioccolata calda prendete un tegamino dal fondo spesso, sistemate lo sul fornello piu’ piccolo, a fiamma bassissima e girate sempre con il cucchiaio fino a quando non è pronta. Ricordatevi poi di setacciare bene le polveri…..Usate un cacao e del cioccolato fondente ( messo a sciogliere quando è pronta, fuori dal fuoco….) di qualità….Solo così verrà ottima, senza grumi è bella densa!😊
    In quei giorni cioccolato fondente e banane x i dolori…..Vitamina C ( arance, mandarini, kiwi, succo di limone) x il ferro….Poi tisane calde ( camomilla)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.