Nadia operata in laparotomia in Spagna


Nadia è di Bologna ma vive a Jerez, nel sud della Spagna.

Ci ha scritto per raccontarci del suo utero polimiomatoso, nel quale alloggiano tre fibromi principali di 7 e 6 centimetri. Uno di questi, posteriore, è particolarmente indurito e preme sul retto e sulla colonna vertebrale.

Nadia ha incontrato molti ginecologi e tutti le hanno prospettato l’intervento di isterectomia. Solo una ginecologa, l’ultima che l’ha visitata, le ha proposto una miomectomia, anche se in mini laparotomia. Questa ginecologa sosteneva infatti che sia necessario intervenire in laparotomia per  pulire bene l’utero.

Seppur spaventata, Nadia ha pensato che la mini laparotomia sia comunque sempre meglio dell’isterectomia e fosse quindi la migliore soluzione prospettata. Purtroppo infatti Nadia non ha potuto nemmeno valutare l’embolizzazione perchè in Spagna viene eseguita solo in cliniche private.

Grazie per il tuo blog che ci dà informazioni altrimenti difficili da trovare e capire perché purtroppo tanti ginecologi anche in buona fede ma sono diciamo ancora della vecchia scuola .. poi ci sono quelli che neppure hanno la buona fede e cercano solo la soluzione più facile per loro .

L’operazione di Nadia è andata molto bene, anche se alla fine si è risolta con una laparotomia con un bel taglio di più di 20cm. I fibromi erano 5, di cui 3 di 6-7cm e 2 di 2cm. Uno di questi si stava anche attaccando ad un ovaio quindi Nadia ha ricevuto dei punti anche lì. L’equipe medica però si è rivelata capace ed attenta e, soprattutto, Nadia ha conservato il suo utero.

I primi giorni dopo l’intervento sono stati difficili anche perché le  era venuta una brutta tosse che complicava notevolmente la situazione. Tossire appena operati é infatti terribile!

Dopo un giorno e mezzo l’hanno rimessa in piedi. Poco a poco e rispettando con i suoi tempi

.. ma devo dire che sono riuscita a rialzarmi quasi subito! Ciò che mi ha sorpreso é stata la lentezza con cui sto recuperando le forze poiché ancora oggi mi stanco moltissimo! Sono però molto contenta di aver risolto sperando che non decidano ricrescere! E ancora più contenta di non aver ascoltato tutti quei medici che solamente mi proponevano una isterectomia, contenta di aver cercato e cercato, di non essermi accontentata e di aver trovato una soluzione che seppur dolorosa ma almeno conservativa!
Grazie a tutte voi perché siete state molto utili in questo momento di ricerca, dubbi e paure! Utili per tutte le informazioni, i confronti di altre esperienze e di appoggio morale! Un salutone a tutte.

Un abbraccio forte a te cara Nadia, e un grosso in bocca al lupo per la tua convalescanza e, più in generale, per tutta la tua vita.

 


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...