Silvia alla ricerca di un ginecologo esperto in laparoscopia


Un po’ in ritardo pubblico la richiesta di Silvia, che è alla ricerca di un bravo ginecologo esperto un laparoscopia in zona Lombardia/Emilia Romagna.

Leggete la sua storia .. e se potete aiutarla scrivete nei commenti!

Ciao ragazze! È stato super interessante trovare questo blog e leggere le vostre esperienze..
Io mi porto dietro un simpatico fibroma da tantissimi anni, erano due piccole palline che nel tempo sono cresciute e unite ma essendo sottosieroso non mi ha mai dato fastidio… Vi tralascio il motivo per cui ancora sta con me, fatto sta che io ho avuto una gravidanza nel 2017, finita con cesareo a 33 settimane per problemi di pressione, ma finita bene… Poi avendo già 38 anni ne ho cercata un’altra, che è arrivata subito ma è finita molto male.. nonostante il cesareo programmato a 37 settimane, per un misterioso infarto della placenta la mattina stessa, la bimba è nata senza vita..
Ora, io mi trovo con 2 tagli da cesareo, un fibroma esterno di circa 10 cm e ovviamente il desiderio di cercare un’altra gravidanza..
Quello che vi chiedo è se qualcuno conosce un bravo ginecologo laparoscopico in zona Mantova, Cremona, Parma, Reggio Emilia.. io abito in mezzo tra queste città.. i ginecologi con cui ho parlato mi opererebbero in laparotomia, quindi terzo taglio..
Qualsiasi consiglio è ben accetto!! Grazie


2 risposte a "Silvia alla ricerca di un ginecologo esperto in laparoscopia"

  1. Ciao Silvia, siamo coetanee quasi. Sono reduce da un aborto spontaneo/parto prematuro, a settembre, alla 16esima settimana a causa di 3 fibromi diversamente posizionati, di cui uno aveva raggiunto 10 cm. Gli altri 2 di 6 e 5cm. Per mio mi grandi, come il tuo, la laparoscopia non la pratica nessuno. A me tutti i medici hanno confermato l’intervento in laparotomia (taglio cesareo) ed il rischio annesso di emorragia e perdita dell’utero data la delicatezza della mia condizione. Attualmente mi sta seguendo il dott. Pellicano, di Napoli, specializzato in interventi in laparoscopia. Anche lui mi ha preventivato il taglio ma mi sta facendo fare la cura con esmya in attesa dell’intervento. In un solo mese i miomi si sono ridotti di circa un cm ognuno. Spera di potermi operare in laparoscopia, a febbraio termino il primo ciclo di 3 mesi di cura e vediamo come procedere.
    Potresti tentare di fare anche tu la cura e sperare nell’intervento in laparoscopia. Diversamente la vedo difficile. Almeno per quello che mi sono sentita dire io. Sono stata anche al Gemelli di Roma. Ho girato un po’… A differenza tua, io non ho precedenti gravidanze. Mi spiace tantissimo per la perdita che hai subito. Non so immaginare cosa tu abbia potuto vivere. So cosa ho passato io con i dolori da parto per una settimana prima dell’aborto e un mese per riprendermi fisicamente poi.
    Ti auguro di risolvere il tuo problema e di realizzare il tuo desiderio.

  2. Io che abito vicino a Carpi sono seguita dal Dr Rolli che mi ha fatto una laparoscopia anni fa all’ospedale di Asiago dove era primario. Credo che faccia ancora questi interventi se vuoi contattarlo. Dr Riccardo Rolli. In bocca al lupo!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.