Fibromi in gravidanza: Anna cerca esperienze in merito


Anna abita in provincia di Padova, è in gravidanza e combatte un fibroma intramurale anteriore che purtroppo potrebbe crescere e complicare la situazione.

Anna vorrebbe avere un consiglio da parte di tutte quelle che hanno vissuto la sua stessa situazione. Esperienze di fibromi in gravidanza ne abbiamo?

Salve a tutte, è la prima volta che vi scrivo.

Sono alla ricerca di conforto, coraggio e magari consigli perché sono alla decima settimana di gravidanza ed ho un fibroma malefico intramurale anteriore di 4,5 centimetri, che prima della gravidanza era di 3 centimetri.

Al momento sto bene e le visite procedono bene, ma ovviamente sono già stata messa in allerta sulle possibili complicanze che può causare il fibroma che purtroppo aggetta un pochino nella cavità gestazionale. Mi hanno detto di stare serena e io cerco di avere fede che andrà tutto bene, ma a volte subentrano panico e paura di perdere il bimbo.

Fortunatamente la placenta si sta sviluppando da tutt’altra parte rispetto al fibroma e spero che questo aiuti la gravidanza positivamente.

Avete qualche consiglio per me? La crescita del fibroma in gravidanza quando si arresta, o rallenta, in generale? Vi ringrazio.


5 risposte a "Fibromi in gravidanza: Anna cerca esperienze in merito"

  1. Presente!
    Dopo due interventi (laparotomia e isteroscopia) e con un utero fibromatoso sono alla 25-esima settimana di gravidanza. Ho un paio di piccoli fibromi (in origine 1 e 2 cm), per fortuna non aggettanti nella cavità uterina, uno dei quali è arrivato a circa 4 cm.
    L’inizio della gravidanza non è stato semplice. Avevo sempre perdite ed ero molto spaventata. Per cui ti capisco.
    Il mio ginecologo mi ha prescritto riposo e il progesterone da subito per proteggere la gravidanza e tenere a bada l’utero. Ho cominciato con gli ovuli per poi passare alle punture. Al quarto mese, la situazione si è stabilizzata ed ho smesso di assumerlo.
    Adesso va molto meglio, continuo ad evitare sforzi, faccio controlli regolari e prego che tutto continui così.
    Cerca di stare tranquilla ed essere positiva. Ce la faremo!
    Un grande in bocca al lupo!

  2. Ciao! Ho partorito il 23 marzo u.s.: nonostante due miomectomie laparotomiche e numerose isteroscopie operative per la rimozione di miomi sottomucosi ho affrontato la gravidanza con numerosi fibromi intramurali e sottosierosi, due dei quali in necrosi. I fibromi più grandi sono arrivati a misurare circa 5 cm nel quarto mese poi non sono più stati oggetto di “attenzione” da parte dei medici perché .. la bimba ha preso il sopravvento :)). Ovviamente mi avevano prospettato mille rischi e difficoltà primo tra tutti quello di parto pre-termine. Invece non ho mai avuto mezza contrazione e la bambina è nata a 39 settimane con taglio cesareo programmato. I fibromi, soprattutto i due in necrosi, mi hanno dato molto dolore durante la gravidanza, fino a circa il sesto mese ma non hanno causato nessun problema alla bambina. Forza ! Un abbraccio forte

  3. Ciao cara, io ho portato avanti due gravidanze con un fibroma intramurale a salienza sottomucosa che aggettava appunto nella cavità uterina. L’embrione e la placenta in entrambi i casi si erano impiantati altrove e non mi è mai stato paventato alcun rischio. Hanno smesso di misurarli nelle ecografie alla fine del primo trimestre. Ho invece avuto un bel problema dopo il cesareo con un fibroma esterno che è andato in necrosi e mi hanno dovuto riaprire, ma la bambina stava già a casa e questo è l’importante. Ti abbraccio! Francesca

  4. Grazie ragazze, le vostre testimonianze mi sono di conforto. Oggi termino la diciottesima settimana e all’ultima ecografia il fibroma purtroppo si era abbassato ed è poco più grande di cinque centimetri. Mi hanno detto che non dovrebbe crescere ancora in modo rilevante. Spero sia così e che vada tutto bene. In bocca al lupo a tutte noi.

  5. Ciao a tutte!Approfitto delle testimonianze positive di chi ce l’ha fatta!appartengo alla “famiglia” delle plurioperate (miomectomia laparotomica e isteroscopia) e nonostante ciò ho tanti piccoli fibromi!attendo il ciclo di maggio per ripartire dopo un breve stop con la ricerca di una gravidanza!Il ginecologo durante la ricerca vi ha dato prodotti particolari da assumere in considerazione dei fibromi o degli interventi subiti (integratori,progesterone ecc)?Grazie a chi mi risponderà

Rispondi a Anto Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.