Suiene chiede informazioni sull’embolizzazione a Napoli o a Roma


Ecco l’appello di Suiene, amica brasiliana che vorrebbe sottoporsi ad embolizzazione a Napoli o a Roma.

Ho 34 anni, sono brasiliana ma sono da 15 anni che vivo in Italia che oramai è diventata casa mia.
Nel 2017 ho scoperto di avere l’utero fibromatoso, sintomi erano sensazioni di gonfiore perdita di sangue tra un ciclo e l’altro e ciclo decisamente abbondante e doloroso, il mio mondo è crollato quando ho iniziato ad informarmi un po sul social e ho scoperto che potrebbe ostacolare una gravidanza (nn ho figli) i medici mi hanno sempre detto che nn era niente di che, e che dovevo solo stare sotto controllo. Il tutto è peggiorato quando quest’anno sono andata al solito controllo e si è scoperto che nn solo continuano a crescere ma aumentano anche di numero e come si non bastasse ho un nodulo anche nel seno.

Ho un fibroma sottosieroso di 4cm e altri tre di 3cm, e ci sono tantissimi altri ( nn sanno dirmi quanti di preciso) di 1cm e 2cm circa. Sono distrutta, perché sono andata da due medici con questi esami e mi hanno detto che nn posso fare nulla e che tra non molto dovrò togliere tutto l’utero, la idea mi terrorizza e distrugge il mio sogno di diventare mamma.

Guardando il blog vedo che molte di loro con la embolizzazione hanno avuto un po di speranza, spero di trovarla anch’io. Chiedo un consiglio, a indirizzarmi da chi mi potrei rivolgere a Napoli o anche nelle città vicine (anche a Roma se necessario), che mi possa seguire e magari effettuare la embolizzazione.

Grazie Eleonora…

Ho risposto a Suiene che potrebbe rivolgersi al dr Morucci, all’ospedale San Camillo di Roma. Qualcuna di voi può consigliare in bravo radiologo anche a Napoli?


5 risposte a "Suiene chiede informazioni sull’embolizzazione a Napoli o a Roma"

  1. Io ti consiglio di valutare l’embolizzazione a 34 anni se non hai avuto figli ho letto che potrebbe compromettere la fertilità.

  2. Ciao sono nunzia di Napoli
    Ho 36 anni
    Embolizzata a 34 anni a Napoli con L dottoressa niola al
    Cardarelli.
    Avevo come te utero fibromatoso
    Ciclo emorragico e doloroso
    Spotting continuo!
    Non ti consiglio di avere gravidanza con un utero così ! Io ho avuto gravidanza prima dell embolizzazione e non è stata una passeggiata!! Ho rischiato di perdere mio figlio
    Ho rotto le acque prematuramente per colpa dei Mioma e mi figlio è nato estremamente prematuro
    Grazie a Dio ce L ha fatta ! ❤️
    Con L embolizzazione sono rinata
    Ciclo di 4 giorni e indolore
    Dopo 7 mesi dall embolizzazione sono uscita incinta … gravidanza bellissima e portata a termine ! Ora ho una bimba di 7 mesi!
    Non rende sterili L embolizzazione!!!
    Ho instaurato la gravidanza subito al primo tentativo ❤️

    1. ciao,è bello sapere che l’embolizzazione ti ha aiutata tantissimo a portare una gravidanza a termine.
      volevo sapere quanti fibromi avevi e le dimensioni di ciascun fibroma. prima e dopo l’embolizzazione. grazie

  3. Ciao
    Avevo un utero fibromatoso ( pieno pieno di piccoli Mioma tra cui i più grandi di 4/5 cm)
    Dopo L embolizzazione sono stati necrotizzati ( non più vivi , senza vascolarizzazione quindi innocui).
    La dimensione va pian piano a diminuire ma al
    Momento non so darti misure precise . Ciò che conta non è tanto la misura quanto il fatto che non siano più “ vivi” e quindi innocui. Baci

Rispondi a Laura Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.