Storia di una luna di miele mancata

Ultimamente penso spesso alla storia di Paola (il nome è di fantasia) che ha dovuto rinunciare al suo viaggio di nozze a causa del Maledetto Fibroma.

Non conosco molti dettagli riguardo la sua esperienza. La sua storia l’ha raccontata suo marito a mia mamma durante una seduta di fisioterapia.

Paola soffriva, a causa di un fibroma uterino, di dolori fortissimi che come i miei la colpivano davanti, dietro e dentro.

Paola deve aver pensato, come riesco perfettamente ad immaginare, che quell’aereo che doveva portarla a vivere la sua meravigliosa luna di miele avrebbe potuto prenderlo comunque, nonostante il ciclo.

Avrà pensato di poter tenere a bada il dolore con qualche antidolorifico.

Avrà pensato di poter sopportare anche il peggio, pur di partire con il suo maritino per il viaggio che meritava.

Li conosco bene questi pensieri.
So come si fanno largo, piano piano, queste preziosissime speranze. Nonostante le esperienze passate, malgrado il dolore, a dispetto della paura.

Eppure il Maledetto Fibroma non le ha dato scampo. Non le ha concesso di vivere serena neanche il suo viaggio di nozze.

Paola è dovuta scendere dall’aereo prima del decollo, contorcendosi dai crampi.

Paola ha dovuto rinunciare.

Paola, subito dopo il suo matrimonio, è stata ricoverata in ospedale e quindi operata.

Spero che per Paola questa dolorosa esperienza sia solo un bruttissimo ricordo. Spero che questa storia abbia avuto un lieto, lietissimo fine e che Paola sia infine partita per la sua luna di miele che magari oggi sia in dolce attesa o anche già mamma.

Cara Paola, non ti conosco ma ti capisco perfettamente, e ti auguro ogni bene.

Lascia un commento

Cliccando Accetto dichiaro di aver letto e di accettare la privacy policy del sito web