Il sottotitolo del mio libro: avete qualche idea?

Grazie a tutte per l’opinione che mi avete dato riguardo le fotografie per la copertina del mio libro! Il vostro parere per me è davvero molto importante.

Ho pubblicato le foto qui prima di mandarle all’editore, ma mentre noi ci consultavamo dalla casa editrice hanno guardato il mio blog e mi hanno riferito le loro preferenze. Loro hanno votato la prima e la terza foto, ma ai ragazzi che si occuperanno di realizzare la copertina, nello specifico, è piaciuta la prima immagine. Ora stò cercando di capire se quindi la decisione è presa oppure no .. e nel frattempo devo pensare al sottotitolo del libro: mi aiutate?

L’editore proponeva

Maldetto Fibroma

Diagnosi, soluzioni ed esperienze

Io sono un po’ perplessa riguardo il termine “diagnosi”, che mi pare un po’ freddo  e troppo “clinico”. Mi piacerebbe un sottotitolo che facesse chi legge accolta e capita, e ovviamente che invogliasse all’acquisto. Al momento ho poche idee e nulla mi convince veramente.

Ecco le ipotesi:

Tante storie come la tua

Mille storie come la tua

La soluzione che cercavi

Ti sconfiggeremo

Tutto quello che dovresti sapere

Risorse, soluzioni ed esperienze

Esperienze, consigli e soluzioni

Consigli, soluzioni ed esperienze

Capire, confrontarsi, e reagire

Cosa devi sapere e come puoi reagire

Consigli ed esperienze per capire e reagire

Mi aiutate? Avete qualche idea? Grazie!

11 commenti

  • Ciao Ele,
    arrivo ora in ritardo per la foto…avrei scelto di sicuro la prima ( sono bellissime tutte).
    Ricordo che inizialmente il tuo blog partiva con il sottotitolo: Ti sconfiggerò!
    Nel frattempo ti hanno letto e scritto tante che siamo diventate un bel gruppo e non più sole.
    In fondo quel “Ti sconfiggeremo!” dà l’idea di tirare tutta la nostra forza, anche andando oltre alcuni pareri medici.

    • Ch bello Maddy, come sei attenta!! E’ vero, avevo cambiato il sottotitolo del blog quando siete diventate molte (e sempre più agguerrite nel vostre battaglie!).

  • Caterina

    Ciao Ele, la frase che mi colpisce di più risorse, soluzioni ed esperienze!
    Per le foto, avrei messo dei filtri diversi per i colori….anche in bianco e nero per esempio mi sarebbe piaciuto di più…..non sò perchè ma quel rosa acceso dei palloncini non mi piace molto, avrei messo altirmenti,
    palloncini tutti colorati, cmq è solo una mia opinione…!!! Buon tutto per il libro!!!
    Ciao Caterina

    • Grazie Caterina. Dei palloncini colorati l’avevo pensato anche io all’inizio, ma lo sfondo sarebbe dovuto essere necessariamente bianco per farli spiccare, e lo sofndo bianco io lo associo un po’ a quei manualoni che a volte leggo per lavoro! Mi sono voluta fidare della scelta cromatica proposta dall’editore perchè penso ne sappiano più di me .. speriamo di non aver sbagliato!

  • Carmen

    “Ti sconfiggeremo” Fibroma uterino, tante storie ed esperienze a lieto fine.

    “Ti sconfiggeremo” Mille storie ed esperienze delle fibroma fighters .

    “Ti sconfiggeremo” Fibroma uterino, storie, esperienze e soluzioni delle fibroma fighters.

    “Ti sconfiggeremo” Esperienze e Risorse delle Fibroma fighters.

    • Grazie Carmen. Ho paura però che questi siano troppo lunghi. Devo rispettare gli spazi previsti sulla copertina … Effettivamente voi non l’avete vista finita, comunque il sottotitolo sarà a sinistra praticamente all’altezza del filo dei palloncini, su tre righe (al momento una parola per riga).

  • Anita

    Ciao Ele! Credo che “Ti sconfiggeremo!” esprima sinteticamente il senso del blog e del libro: capire il problema, confrontarsi per conoscere le alternative, reagire alla passività che molte volte i medici danno per scontata. Inoltre quel “Ti” fa sentire chi legge già coinvolto in questa battaglia che probabilmente ha già iniziato se è alla ricerca di approfondimenti sul tema.

    • Grazie Anita. Quello che scrivi mi fa pensare anche ad un sottotitolo tipo “Capire, confrontarsi, e reagire” oppure “Cosa devi sapere e come puoi reagire”. Aggiungo nel post!

Lascia un commento

Cliccando Accetto dichiaro di aver letto e di accettare la privacy policy del sito web