Mafalda che toglierà il suo fibroma in laparotomia


Mafalda ha 31 anni e lotta contro un fibroma intramurale di 12 cm che non le ha mai dato sintomi: nessun dolore, nessuna emorragia nè qualsiasi altro segno che potesse indicare l’indesiderata presenza. Un ciclo sempre regolare e con fastidi così lievi che potevano essere tenuti a bada con una camomilla.

Solo ad aprile e maggio scorsi Mafalda ha accusato un dolore lancinante all’addome dei fastidi tipo cistite con minzione frequente.
Il 24 giugno si è quindi sottoposta a visita specialistica all’ospedale Sant’Anna a Ferrara e il primario le ha detto che il pap test aveva rivelato un tumore benigno, ovvero un fibroma, da togliere al più presto in laparotomia. Lo stesso medico le ha anche per consigliato di sottoporsi a terapia farmacologica con Esmya, per 3 mesi a partire dal primo ciclo.

Mafalda ha quindi iniziato la cura con esmya il 5 luglio. Durante la terapia ha purtroppo riscontrato tutti gli effetti collaterali di esmya: mal di testa cefalea, capogiri, dolori muscolo-scheletrici, vertigini, dolore mammario (che ha ancora tutt’ora dalla fine della terapia) mal di schiena, astenia, stanchezza, spossatezza, sbalzi d’umore, dolore allo sterno tipo peso sul petto, la gola gonfia, epigastrio. Insomma tutti quelli elencati nel bugiardino!

Nonostante Mafalda abbia terminato la terapia con esmya il 26 settembre, ad oggi accusa ancora alcune degli effetti indesiderati. Povera!

Ora per lei è ahimè il momento di pensare all‘intervento chirurgico. Qualche giorno fa ha avuto il colloquio con l’anestesista e ha effettuato le analisi del sangue. L’incontro con l’anestesista l’ha lasciata un po’ perplessa perchè in ospedale non l’hanno sottoposta ad elettrocardiogramma: le hanno semplicemente detto che dato che lei è giovane non occorre. Le hanno solo controllato pressione e ossigenazione.

Mafalda è inoltre un po’ preoccupata perchè in questo periodo soffre di una strana tachicardia tipo palpitazioni che non hanno una frequenza costante. Lei aveva pensato che fosse alla tiroide che però ha già controllato l’estate scorsa (le hanno trovato 3 piccoli noduli da tenere sotto controllo ma pare non ci sia nulla di preoccupante).

Anzi, è molto più che preoccupata direi .. mi scrive infatti: “Sono stanca stressata, depressa, ansiosa, isterica, triste, amareggiata, terrorizzata, spaventata, impaurita, pensierosa e soprattutto paranoica perché adesso qualsiasi cosa io sento dentro di me penso che possa esser un tumore.
Si è sposata un anno fa ed era felicissima, ma ora dopo solo un anno di matrimonio si trova triste e sconsolata ad affrontare questa situazione.
Io voglio dirle di tenere duro, perchè tutto passa. Io ho subito il mio primo (terribile) intervento in laparotomia 4 mesi prima di sposarmi e mi sembrava un incubo. Anzi ad un certo punto mi ero anche convinta che sarei morta durante l’operazione. Ma poi è passato ..

Tutto passa cara Mafalda. E quello che devi affrontare sarà l’occasione per tirare fuori tutta la tua grinta e il tuo coraggio. E poi potrai goderti il tuo matrimonio e tutta la serenità che meriti. Noi siamo tutte con te!


5 thoughts on “Mafalda che toglierà il suo fibroma in laparotomia

  1. ciao ragazze sto facendo il mio II° ciclo di 3 mesi con esmya che finirò il primo febbraio 2016.
    Stavolta i sintomi sono diminuiti, mio marito insiste che si tratti di fattore anche psicologico.
    Sarà il lavoro che mi tiene impegnata (d’estate il I° ciclo con esmya è stato un dramma!!!) ci penso meno ma ho dolori muscolo scheetrici e capogiri, costipazione e stitichezza quindi gonfiore.
    Nella minzione sono più serena e per fortuna… altrimenti al lavoro come avrei fatto!!!
    SPERO CHE L’OPERAZIONE VADA BENE.
    IL MIOMA SI E’ RIDOTTO DI 1 SOLO CM.
    POVERA ME!!!
    SPERO DI RIDURLO ANCORA UN PO’.

    1. Ciao anche io devo essere operata ne ho tre e grandi..ho fatto due piani terapeutici con esmya. Ho dovuto interrompere la cura perché mi ha devastata dolori allo sterno e sensazione si soffocamento. Il medico curante mi ha detto che era l effetto collaterale di esmya. Sono quindici giorni che ho smesso di prendere l ormone ma ho ancora questa sensazione di pesantezza allo sterno. Sono preoccupata. Ho letto che hai avuto gli stessi sintomi..dopo quanto dei stata meglio…grazie Micaela

    1. Ciao Bea, il secondo ciclo con esmya é finito.
      Questo lunedí 7marzo mi ricovero e l’8marzo (festa della donna) mi operano. Speriamo bene. Col secondo ciclo ho avuto una riduzione del mioma da 12cm a 9cm. Ho tanta paura.

  2. Buona sera a tutte! Mi chiamo Anna e sono nuova … ho iniziato Esmya da 3 giorni dopo una metrorragia dovuta a 3 fibromi… riscontro purtroppo perdite ematiche. .. qualcuna di voi sa dirmi se è normale?
    Grazieeee

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...