Ragazze facciamo valere i nostri diritti!


Sono così arrabbiata ragazze!

Niente di nuovo, tutte cose che già sappiamo, ma sono davvero stufa di sentirvi raccontare che la nostra sofferenza non è riconosciuta, che dovremmo rinunciare al nostro utero senza troppi “capricci”, che dobbiamo imparare a sottoporci a operazioni chirurgiche di qualsiasi tipo senza lamentarci, perchè si tratta di “interventi di routine”. Sono stanca di sentire che vi hanno fatta sentire in colpa per la vostra “debolezza”, per il vostro desiderio di capire, di trovare soluzioni alternative, per la vostra capacità di non arrendervi a una diagnosi che non vi piace.

Ho la nausea delle parole dei medici e del personale infermieristico che incontrate.

Quanto vorrei che la vostra sofferenza venisse riconosciuta e che avere informazioni chiare e precise diventasse un sacrosanto diritto, non discutibile!

Non è possibile che, ancora oggi, una miomectomia debba rivelarsi uno shock (come è stato per me tra l’altro) difficile da superare, che causa ansia, stress e incubi. Non esiste essere trattate in questo modo!

Lo so che è difficile, ma vi prego non arrendetevi. Fate valere il vostro pensiero, fidatevi del vostro istinto, rispondete ai vostri medici che avete il diritto di essere trattate con rispetto e fare tutte le domande che desiderate. E se non siete soddisfatte cambiate ginecologo. Senza indugio, senza remore. Non fatevi sfioare nemmeno per un secondo dall’idea che i vostri siano “capricci” e che sia necessario “obbedire” e basta. Vi prego.

E poi ricordatevi, sopratutto, che non siete sole.

 


4 thoughts on “Ragazze facciamo valere i nostri diritti!

  1. Bravissima Eleonora! Parole sente e vere! Se ti avessi conosciuto prima forse ci avrei pensato un attimo a farmi togliere l’utero o almeno avrei cercato di capire di più cosa volesse dire togliere l’utero…..un abbraccio
    Paola

  2. Hai ragione! La prima volta mi sono fatta fregare, ma sono giustificata…. 8 anni fa l’embolizzazione mi sa che non era ancora conosciuta. Ma la seconda volta ho seguito il mio istinto e ho avuto ragione, Avanti così!

  3. Buongiorno a tutte… Il mese prossimo inizierò il mio trimestre con Esmya. Ho letto il bugiardo e sono un po’preoccupata per gli effetti collaterali. Ma soprattutto per il mal di testa, di cui soffro già abitualmente. Qualcuna sa darmi qualche consiglio su come affrontare tutti i vari disagi? Grazie e in bocca al lupo a tutte. E il mio utero, io me lo tengo!!!!!

    1. In bocca al lupo cara Barbara! Il miglior consiglio che ti posso dare è di non pensarci, altrimenti ti sembrerà di riconsocere tutti gli effetti descritti nel bugiardino. Io di carattere tengo a negare anche l’evidenza quando ho qualche dolore e questo mi ha aiutata molto durante la terapia con Esmya. Tu focalizzati su altro e andrà bene, vedrai. Tre mesi volano!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...