Che cos’è un fibroma? Ce lo spiega il dr. Camanni


La settimana inizia alla grande. Non solo perchè ieri io e il Bighi abbiamo festeggiato il nostro sesto anniversario di matrimonio e la giornata è stata bellissima, ma anche perchè oggi vi svelo una delle sopresine che avevo in serbo con voi.

Ho preparato, anzi stò preparando, una serie di video assieme al dr. Lupattelli e al dr. Camanni, che si sono resi disponibili a rispondere dal vivo alle mie (anzi vostre) innumerevoli domande. L’idea è quella di pubblicare ogni settimana uno o due video approfondimenti (devo ancora stabilire un calendario), per rendere certe spinose questioni il più chiare possibili.

Il dr. Camanni e il dr. Lupattelli ci hanno “messo la faccia”, e questo ci consente, finalmente, di fissare almeno qualche punto fermo. Sappiate amiche che ci sono domande la cui risposta non è, come dire, soggettiva, perchè ci sono delle linee guida stabilite che definiscono come bisogna procedere in vari casi. Ed è importante che chi è alla ricerca di informazioni le abbia da un medico che poi non si nasconderà dietro possibili “interepretazioni” di quanto a detto nè scaricherà la responsabilità su altri.

Grazie quindi al dr. Lupattelli e al dr. Camanni, che hanno accettato senza remore la mia proposta.

Vi chiedo di farmi sapere cosa ne pensate di scrivere nei commenti tutte le vostre domande o gli argomenti che vorreste fossero affrontati in queste “video pillole”. Se c’è qualche ginecologo all’ascolto che ha voglia di mettersi in gioco in questo progetto e vuole offrire il suo video contenuto non esiti a contattarmi!

Direi quindi di partire subito con il primo video del dr. Camanni che in maniera semplice e diretta (come piace a me, e spero anche a voi) ci spiega cos’è un fibroma e quando è necessario intervenire chirurgicamente.


2 thoughts on “Che cos’è un fibroma? Ce lo spiega il dr. Camanni

  1. Grazie. Mi sembra un ottima attività di divulgazione. Camanni spiega in modo semplice ciò che tutte vorremmo sentirci spiegare da un bravo ginecologo. Però ho scoperto, a mie spese, che la reale attenzione e cura del paziente è “arte” in dotazione a pochissimi. Ancora grazie!

  2. Anche io ringrazio sentitamente anni Comanni per la competenza, la disponibilita’ e ” l’ essersi messo in gioco” per noi.
    Io volevo sapere se , al momento, ci sono altri studi per il trattamento non chirurgico volti ad eliminare ( o quanto meno ridurre il fibroma, ” il maledetto” come lo chiamiamo noi.
    A parte Esmya ci sono altre alternative?

    Mi sento anche ” un po’ sfigata” xche’ se il mio fibroma era asintomatico non c’era bisogno di fare niente

    Ancora grazie dottore x la sensibilita’, l’ umanita’ e la SEMPLICITA’ con cui ha trattato l’ argomento…..A me a 35 anni mi avevano spaventato a morte dicendomi che l’ utero era da togliere.Non mi avevano spiegato cosa era il fibroma, piagnucolante sono andata dal mio medico di famiglia che mi ha proposto di consultare un altro ginecologo prima di arrivare a togliere un organo.
    Ho fatto l’ intervento in isteroscopia e x un po’ sono stata bene, poi xo’ i maledetti son tornati.
    Xche’ si riformano? Accade a tutte o ci sono delle eccezioni?E’ un problema ormonale? L’ alimentazione puo’ aiutare?
    Lo stress interferisce con l’ apparato riproduttivo?Il fatto di non aver partorito rende piu’ soggette le donne a sviluppare fibromi?Se la terapia chirurgica non si dimostra definitiva xche’ non si studiano terapie farmacologiche?
    Lei dottore cosa ne pensa degli ultrasuoni e dell’ embolizzazione?
    Io ora sono arrivata a 46 anni ho fatto 3 isteroscopia, tolto 2+ 2 fibromi sottomucosa.Mi e’ rimasto un intramurale…E non vedo l’ ora di andare in menopausa!
    Dovrebbe regredire il fibroma in menopausa?
    Nella mia famiglia ci sono stati altri 2 casi simili al mio.La sorella di mia madre non riusciva ad avere figli, tolto il fibroma nel 1980 e’ rimasta subito incinta e non ha avuto piu’ problemi.Un’ altra mia parente di e’ operata 2 volte e poi e’ stata bene.Possiamo dire che i fibromi sono ” una spiacevole eredita’”, c’è e’ anche un fattore genetico?
    Come vorrei essere nata uomo…..Sarebbe stato tutto piu’ semplice e facile……

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...