Si parte per le vacanze! Vi inconterò lungo il mio cammino?


Ragazze sono in partenza! Questa notte partiremo per un lungo viaggio che ci porterà ad attraversare tutta l’Italia, con varie tappe lungo il percorso, fino ad arrivare in Puglia.

Sarà una bella vacanza, ma mi toccherà anche lavorare, perciò avrò sempre dietro il pc e continuerò a seguire il blog e a rispondere alle vostre mail e ai vostri messaggi su Facebook.

Ho pensato di raccontarvi della mia partenza e, soprattutto, del mio tragitto, perchè magari ci sarà occasione di incontrare qualcuna di voi lungo il cammino. Ci facciamo un bagno insieme, se siete fortunate e abitate al mare, o ci beviamo un caffè e facciamo due chiacchiere in qualche città o paesino lungo lo stivale.

Sulla cartina vedete solo il viaggio che farò all’andata perchè il ritorno è ancora in fase di elaborazione. Il bighi, con le sue solite mire espansionistiche, vorrebbe addiriuttra arrivare in Sicilia, dove abbiamo degli amici, ma io punto a rientrare a casa dopo il soggiorno in Puglia (a Gallipoli) perchè già così staremo via più di un mese e mi pare più che sufficiente!

Partiremo questa notte e la prima tappa sarà Gatteo a Mare: dobbiamo assolutamente trascorrere un paio di notti nel villaggio in cui Giorgia è stata l’anno scorso con i nonni perchè pare che quella sia stata la vacanza più bella che la nostra piccola abbia mai fatto!

Perciò amiche belle se vi trovate da qualche parte lungo il mio itinerario fatevi vive che ci vediamo!


11 thoughts on “Si parte per le vacanze! Vi inconterò lungo il mio cammino?

  1. Ciao Eleonora, sarò davvero felice di incontrarti a Bisceglie se riuscirete a fermarvi! Avvisami che ci mettiamo d’accordo. Buone vacanze!

  2. Mio padre era pugliese . Nativo di Sannicandro Garganico ( F.G.) . Ho dei bei ricordi di quei posti.
    Ho visto dalla mappa che avete tralasciato il Gargano…..Peccato! Vieste e’ proprio bella!
    Non passerai neanche per la mia regione,io sono di Orvieto: ha un Duomo bellissimo!

    1. Anche mia mamma è pugliese, della provincia di Foggia (Cerignola). Vieste e Peschici le ho visitate tempo fa, stupende! Il Gargano non è al momento nel nostro itinerario ma non escludo di farci un salto perché nella nostra programmazione abbiamo un buco tipo tra il 16 e il 21 luglio, aperto a nuove idee!

      1. Anche tu hai origini pugliesi, che bello! Ecco xche’ sei così generosa ed altruista.
        La mia nonnina Costanza mi preparava una tavola spettacolare: apparecchiata con la tovaglia più bella, il migliore servizio di piatti, i bicchieri di cristallo. La mamma le diceva di non preoccuparsi troppo, io e mio fratello ( allora bambini) sporcavano inevitabilmente la tovaglia ricamata ed anche i bicchieri di cristallo erano a rischio……La nonna rispondeva che i suoi nipoti li vedeva solo 1 volta all’anno anno e riteneva giusto offrirgli tutto il meglio che aveva .Ed ha fatto bene! Ho nel cuore quella tavola sempre imbandita a festa, apparecchiata con tanta cura ed amore.
        I pugliesi hanno il dono dell’ ospitalità.
        Mi è anche rimasta impressa un’ usanza particolare, credo si chiami ” consu”, ma non ne sono sicura. Quando a qualcuno muore una persona cara, i parenti ed i vicini gli portano la colazione, il pane e qualcosa da mangiare ( di solito e’ un piatto caldo, ad esempio una minestra).Si prendono cura della persona che rimane ed io lo trovo un gesto bellissimo, ” confortante” , una vera partecipazione al colore dell’ altro. Ed anche questa è generosità…..Forse adesso questa tradizione ( di origine greca) è andata persa…..Forse qualche persona anziana cerca di mantenerla viva…..
        Speriamo….. xche’ e’ meglio di un telegramma o un mazzo di fiori, è quella che si chiama solidarietà umana, condivisione, aiuto.

      2. Della Puglia mi ricordo matrimoni spettacolari, troppo fastosi x i miei gusti……L’ abito della sposa da vera principessa, il numero di invitati spropositato, così come le portate di un pranzo interminabile ……A casa ho delle bomboniere preziose e di valore…..Forse ora prevale la semplicità…… Xo’ ai pugliesi piace tanto fare festa, stare tutti insieme…..E’ inevitabile ” strafare un po’”..……Hanno il dono della condivisione.
        Noi andavamo tutti e 4 in macchina ” all’ andata”.
        Nel viaggio di ritorno ci dividevano : il babbo sulla macchina stracarica, pienissima di regali e cose buone da mangiare ( il pane salato ed enorme, il pesce fresco nella borsa frigo, il caciocavallo, le mozzarelline di bufala…..Le VERE mozzarelle!…..La marmellata di mele cotogne della zia, il sugo di pomodoro della vicina, il miele di fichi ( una specie di sciroppo dolce, vischioso, simile al miele, ma di colore scuro…..Una delizia!), i taralli, i peperati ( biscotti grandi fatti a forma di ciambella, con cacao, cannella, mandorle, uvetta)…….Il vino liquoroso, l’ olio……
        Io, la mamma e mio fratello viaggiavamo in treno ( nella macchina non c’è era posto!).
        Pensa che una volta il babbo ha caricato in macchina pure una pianta d’ ulivo ( che non ha attecchito, in Umbria c’è un clima diverso).
        Personalmente preferisco l’ olio umbro, e’ simile a quello toscano ed ha un gusto fruttato e delicato.
        Quello pugliese e’ più forte, mi piace tantissimo sulle verdure xche’ ha un sapore marcato e x fare le bruschette.
        Quante cose buone mangerai Eli……E quante persone buone incontrerai…….E che paesaggi…….
        Se ti capita, al ritorno, fai una piccola sosta ad Orvieto ( guarda su YouTube il Duomo di Orvieto, e’ una delle chiese più belle.Il terremoto qui da noi non ha fatto danni x fortuna!).
        🤗 Buone vacanze

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...