Ciclo mestruale dopo Esmya: cosa dovete aspettarvi?


La questione del ciclo mestruale dopo la terapia con Esmya torna spesso nelle vostre email e nei vostri commenti. Spesso vi siete chieste come sarà il ciclo dopo la cura con questo farmaco, dopo quanti giorni dall’ultima compressa e in che modalità: abbondante? lieve? doloroso? breve? lungo?

Come spesso accade, non c’è una risposta univoca, che possa ritenersi valida per tutte e che, magari, in qualche modo, possa “tranquillizzarvi”.

Leggendo le vostre esperienze mi sono infatti accorta che la questione cambia molto per ciascuna di noi. Io ho inghiottito l’ultima pillola di Esmya l’11 febbraio 2014 ed il ciclo è comparso, con i crampi ben noti, il 19 febbraio. Per me si è trattato di un ciclo mestruale devastante, sia per il dolore che in termini di emorragie, ma non troppo diverso da quello cui ero purtroppo “abituata” (se mai ci si può abituare ad una sofferenza simile).

Mi avete raccontanto via mail, e nell’articolo ‘Esmya funziona o no? Facciamo il punto‘ di cicli in ritardo, cicli brevi e leggeri, cicli dolori ad abbondanti, la vostra esperienza dopo Esmya, ma mi sono resa conto che è necessario raccogliere queste informazioni su quello che accade dopo la terapia con Esmya in un unico articolo, in modo che quando vi chiedete cosa succederà “dopo” possiate cercare qua le esperienze delle altre.

Perciò, come sempre, vi invito a raccontare nei commenti com’è stato il vostro primo ciclo mestruale dopo Esmya. L’obiettivo è il confronto tra voi e la diffusione di informazioni che in certi momenti, so bene, possono essere davvero di grande aiuto, o almeno conforto.

Grazie mille fanciulle belle!


8 thoughts on “Ciclo mestruale dopo Esmya: cosa dovete aspettarvi?

  1. Io ho fatto due cicli di esmya in due anni e per non più di sei mesi.a parte il fatto che inizia a fare effetto dopo un mese quando ho finito la terapia il ciclo è tornato più abbondante di prima.non illudetevi, esmya non funziona! Io ora aspetto l ‘ embolizzazione con il dottor lupatelli e vi saprò dire…

  2. Devastante e debilitante com (se non peggio di) prima. Sto per finire il 2° ciclo di trattamento e sono spaventata e scoraggiata su come sarà “dopo”. Purtroppo l’intervallo tra la fine del primo trattamento e l’inizio del secondo è stato parecchio lungo, e verosimilmente avrò necessità di ulteriori trattamenti… Chissà quanto tempo ci vorrà! Sto prendendo contatti con l’ospedale di L’Aquila per valutare il trattamento ad ultrasuoni.

  3. Buongiorno a tutti,
    per me il primo ciclo dopo Esmya è stato più leggero dei cicli ai quali ero abituata e anche i successivi nonostante siano stati forti per un solo giorno sono stati cmq gestibili.

  4. Buongiorno. Anche per me i cicli dopo esmya sono stati più leggeri. Un po piú lunghi ma piú leggeri. Forse anche perché il mio fibroma si è ridotto un bel po’. Per esempio dopo il secondo ciclo di esmya, le mestruazioni sono durate tre giorni, poi dopo un giorno di tregua ho qualche perdita intermittente. Vedremo quanto durerà. Credo che ogni fisico reagisca in modo diverso.
    Daniela

  5. Dopo l’ interruzione di Esmya il mio ciclo è tornato ” ad inondazione”, abbondante x quantità e durata ……Come lo avevo, del resto, prima di assumere Esmya.
    Non ho notato alcun cambiamento, premetto che Esmya su di me non ha funzionato ed i fibromi non si sono ridotti neanche di un millimetro….E forse, x questo, il mio ciclo era ritornato da subito come sempre: dolorosissimo….Issimo..e interminabile ( a me durava anche 20 giorni, da incubo!).

  6. Buongiorno a me ha funzionato dopo il primo ciclo con Esmya ed i suoi effetti collaterali , ho avuto un ciclo breve , infatti ero pronta ad iniziare il secondo ciclo, ma il ginecologo mi ha fermata , ed da allora sono passati sei mesi che sono andata in menopausa ,ma a causa di due fibromi ero prenotata per isterectomia , ma mi ero ribellata quindi non perdete le speranze.

  7. Ciao ragazze, mi sa che ho parlato troppo presto…
    Le mie mestruazioni dopo il secondo ciclo di Esmya sono state brevi poi, dopo una settimana di lievi perdite intermittenti, ho avuto perdite molto piu consistenti soprattutto da sforzo e poi dopo anche brevi tragitti in auto. Il gine mi ha visitata e fatto ecografia. L’utero é a posto il fibroma ridotto e io ho emorragie… scusate ma mi è preso lo sconforto. Ora sto facendo il tranex per un paio di giorni e vediamo. Spero finisca questo incubo.
    Scusate lo sfogo. Ma ero così contenta che Esmya avesse funzionato!

  8. Purtroppo Daniela, Esmya ” è solo una pausa”. Quando smetti la sua assunzione tutto ritorna come prima con le solite emorragie interminabili.
    Esmya può solo aiutare a ridurre i fibromi in modo che sia più facile toglierli oppure accompagna la donna verso la menopausa ( se è in età + avanzata) .
    X le emorragie ti consiglio di curare moltissimo l’ alimentazione e di includere sempre nei pasti una buona quota di vitamina C ( arance, mandarini, kiwi o succo di limone). La vitamina C facilita l’ assimilazione del ferro.
    Guarda questo video:
    Carenza di ferro e anemia? I cibi da mangiare e cosa evitare – Life 120
    Prendi il caffè, i latticini ed il tè sempre lontano dai pasti xche’ questi alimenti inibiscono l’ assorbimento del ferro.
    Ad es , se prendi gli integratori di ferro insieme alla colazione ( come facevo io x digerirli meglio) evita latte vaccino + caffè. Molto meglio abbinarli ad una bella spremuta di 4 arance + un limone e a fette biscottate + marmellata.
    Il cappuccino o il caffè bevili a metà mattina o nel pomeriggio ( sempre lontano dal pasto).
    Se ti piace la bresaola ( ricca di ferro) è ottimo condirla con tanto succo di limone e rucola, elimina xo’ le scaglie di grana sopra ( xche’ i latticini non vanno bene associati ai cibi ricchi di ferro).
    Io , da sempre vegetariana convinta, ho fatto pure lo sforzo di mangiare la carne…..Quando si ha un’ anemia forte é importante, xche’ il ferro dei cibi di origine animale si assorbe meglio! Condisci sempre tutto con succo di limone: carne e verdure, ti aiuta tanto ….. È tutto un fatto di ” combinazioni alimentari giuste”….. È ” questione di chimica!”
    Consulta la categoria ” alimentazione” che ha creato Ely sul blog x aiutarci a fare le scelte alimentari giuste😋
    Io ” in quei giorni” mangiavo la banana insieme al cioccolato fondente ( lo sciogli e ci ricopri la banana).Non serve x il ferro, aiuta a sopportare meglio il dolore e solleva l’ umore…..Prova!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...