Laura ha ridotto i suoi fibromi grazie ad Esmya


Laura abita a Siracusa e mi ha scritto la prima volta durante la sua terapia con Esmya, al secondo ciclo, per sapere se Esmya poteva portare ansia e confusione alla testa. Durante il primo ciclo non aveva avuto nessun effetto collaterale  ma durante il secondo ciclo ha riscontrato diversi disturbi.

Quando mi ha scritto doveva ancora prendere l’ultima scatola del secondo ciclo di Esmya e aveva notato ansia, irritabilità e anche un po ‘di confusione. La sua ginecologa le aveva confermato che la causa avrebbe potuto essere proprio Esmya ma le aveva comnuqeu consigliato di tenere duro e di finire la terapia.

E così Laura ha proseguito con la cura e, fortunatamente, ha ottenuto i risultati sperati. I suoi fibromi di 6cm e 4cm si sono ridotti di 2cm l’uno. La ginecologa le ha quindi consigliato di proseguire la terapia, anche per andare a ridurre anche i fibromi più piccoli, di 3cm e 3,5cm.

Sono proprio contenta di pubblicare la storia di Laura, una delle poche per le quali Esmya abbia funzionato. Spero che questi effetti siano duraturi e spero di ricevere presto nuovi aggiornamenti da parte di Laura, che con la sua storia offre una speranza a tutte le donne che stanno prendendo Esmya.

 

 

 

Ne ho 4 uno 6cm 4cm 3 cm 3,5cm
Ancora devo fare il controllo fra un mese ti aggiorno se si sono ridotti
Buongiorno ti riscrivo di nuovo perché ho fatto il controllo ho fatto 2 cicli di esmya e i miei fibromi quelle più grandi che sono più importante si sono ridotti d2 cm uno era 6cmm e uno 4 cm dovrò continuare altri due cicli e poi di nuovo il controllo certo per adesso sono contenta che ho avuro dei benefici ,io mi chiamo laura e sono da Siracusa ti terrò informata buona giornata

Una risposta a "Laura ha ridotto i suoi fibromi grazie ad Esmya"

  1. Buon giorno, sono Laura,anch’io siciliana, ho 47 anni. Da qualche anno due fibromi uterini mi fanno abbassare la ferritina così tanto da non farmi vivere serenamente,com’è ovvio. Dopo vari consulti, l’ultimo a Catania da un luminare che voleva assolutamente asportarmi l’utero ho deciso di provare il Niguarda (dott. T. Bignardi) per gli ultrasuoni….ma non essendo possibile ho scelto di prendere Esmya per un ciclo. Pochi effetti collaterali (colesterolo un po’ più alto, perdita di capelli, mal di testa) e comunque di leggera entità. Dopo il controllo il fibroma più grande è passato da 5mm a 3mm e soprattutto la ferritina è salita a 11. Dovrò continuare per altri 3 cicli, ma dopo l’ultima notizia dell’EMA sui possibili danni epatici dovuti all’assunzione di Esmya ho un po’ di perplessità! Contatterò il mio medico per avere ragguagli in merito. Speriamo bene!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.