Terapia con Esmya: Loretta è indecisa sul da farsi


Loretta è pugliese e combatte un utero fibromatoso, nel quale alloggiano 5 fibromi che vanno dai 3 ai 4 cm. La ginecologa le ha prescritto la terapia con Esmya  spiegandole che non avendo ancora avuto gravidanze e non avendone in programma in questo momento questo farmaco è davvero il più adatto.

Loretta però è molto preoccupata dagli effetti collaterali di Esmya.

Buonasera, mi chiamo Loretta. Ho da poco saputo di avere diversi fibromi, ho visto una dottoressa che mi ha prescritto una semplice pillola, ne ho poi consultato un altra che mi ha invece prescritto Esmya. Fin qui tutto bene, fino a che non sono andata a vedere gli effetti collaterali che mi spaventano molto.
Premetto che non ho sintomi come ciclo abbondante o altro.. era solo qualche mese che dopo la fine del ciclo avevo fastidio al colon.
Non sò che fare, ho già rimandato di un mese la terapia, ma a febbraio devo decidere cosa fare.. anche se la dottoressa mi dice di stare tranquilla e di tenere sotto controllo le analisi del fegato e basta…

Io le ho risposto che in realtà terapia con esmya non è così spaventosa come lei immagina. I casi di danni al fegato sono rarissimi ed era stato dimostrato che si erano manifestati in donne che avevano già problematiche relative a quell’organo.
Certo è che se i suoi fibromi le danno poco fastidio forse la terapia con Esmya non ha senso..

Voi cosa ne pensate? Qualcun’altra ha preso Esmya senza avere nessuno sintomo del fibroma?

 


3 risposte a "Terapia con Esmya: Loretta è indecisa sul da farsi"

  1. Ciao, io ho fatto la cura con Esmya per due cicli 3 mesi più 3 mesi. Purtroppo per me non è stata efficace, ma non ho avuto effetti collaterali. Ho controllato i valori del fegato ogni mese e sono sempre rimasti inalterati. Anche se non ho avuto esisti positivi, sono comunque contenta di aver provato una cura alternativa prima dell’intervento di isteroscopia. Buona fortuna!

  2. Ciao, io ho fatto una cura con Esmya per due cicli per “cristallizzare” la situazione in attesa della laparotomia. Nel mio caso i fibromi non sono aumentati ne’in grandezza ne’in numero ma non sono diminuiti (come astrattamente può accadere). Ad ogni modo, non ho mai avuto effetti collaterali di alcun tipo ne’problemi al fegato e una volta cessata la terapia il ciclo è subito ritornato. In bocca al lupo !

  3. Ciao Loretta, se la terapia non ti convince, consulta un altro ginecologo esperto in fibromi che possa illustrarti meglio le tue opzioni. In bocca al lupo!

Rispondi a Anto Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.