Vorrei aver già preso Esmya

Sono veramente pentita di non aver già preso Esmya.

Con questa fissa (più che opportuna, però) di scoprire le attuali dimensioni del mio Maledetto Fibroma ho perso la possibilità di inziare a stare un po’ meglio già da ora.

Sinceramente non pensavo di dover soffrire così tanto anche a questo mese. Ad oggi sono al tredicesimo giorno di ciclo. Tredici giorni di antidolorifici e di dolore. Tredici giorni di debilitazione e borsa dell’acqua calda. Tredici giorni di flusso abbondante e di corse a casa piegata in due dai crampi. Tredici giorni di rinunce.

Purtroppo anche questo mese il mio stato fisico (ed emotivo) è stato peggiorato da una brutta notizia, un grave lutto in famiglia (il secodo in un solo mese) che ha aggravato le mie già importanti sofferenze.

E così il dolore non passa. Il sangue non cessa di scorrere, nonostante gli antiemorragici.

Vorrei aver già preso Esmya. Vorrei poter tornare indietro nel tempo e prenderla. Vorrei non dover aspettare ancora.

E chissà come andrà il mese prossimo. Se e dopo quanto tempo Esmya inizierà a fare effetto.

Lascia un commento

Cliccando Accetto dichiaro di aver letto e di accettare la privacy policy del sito web