Monia alla ricerca di Esmya in Sardegna


Monia abita a Cagliari e ha scoperto qualche tempo fa di avere un fibroma esterno di 9 cm. Al momento il fibroma non le causa nessun problema, ma Monia ha paura che cresca molto velocemente.

In Sardegna le propongono solo l’operazione in laparotomia, mentre lei vorrebbe provare con gli ultrasuoni focalizzati o l’embolizzazione, che però nella sua regione non sono previste. Monia sa che si tratta di interventi piuttosto costosi se eseguiti privatamente però ha deciso di iniziare almeno a fare la risonanza magnetica per vedere se comunque nel suo caso sarebbero risolutivi.

Non riesce nemmeno a farsi prescrivere Esmya per fare il tentavi odi ridurre un po’ le dimensioni del fibroma. Sul mio blog ha letto la storia di Enrica, che abita ad Oristano ed è riuscita ad ottenere Esmya, e vorrebbe provare anche lei. Anche pendando all’intervento in laparotomia del resto non saprebbe a chi rivolgersi perchè non ha un ginecologo di fiducia.

Amiche sarde avete qualche buon consiglio per Monia? L’aiutate a trovare quello che cerca?


4 thoughts on “Monia alla ricerca di Esmya in Sardegna

  1. Carissima Monia spero di poterti aiutare… Io vivo vicino a Sassari e non avevo mai sentito parlare di Esmya sino a poco più di due mesi fa! Me ne parlo il mio NUOVO ginecologo! Il dott Giovanni Rubattu. L’unico che mi disse che i fibromi dovevano essere ridotti per affrontare una gravidanza che fatica davvero tanto ad arrivare!!! Lui comunque mi ha subito fatto un piano terapeutico in modo da farmi avere il farmaco in modo gratuito visto che costa ben 222 €! Se vuoi puoi contattarmi in privato! Ciao e spero tutto bene per il tuo futuro!!!

  2. Cara Monia,
    io ero in una situazione molto simile alla tua. Mioma di 8 cm trovato per caso. Nessun sintomo. Il mio ginecologo voleva toglierlo per via laparotomica. Sono andata da un medico esperto in laparoscopia, che mi ha suggerito di operarmi subito. Ho fatto l’operazione, il mioma è stato tolto per via laparoscopica (4 buchini sulla pancia), in anestesia generale, insieme a un altro più piccolo che non era stato visto con l’ecografia. La sera stessa dell’intervento ero in piedi e due giorni dopo a casa. Devo stare a riposo per una settimana, nel senso di non fare sforzi ecc, ma non ho sentito nessun dolore né durante né dopo l’intervento. Credo che anche il tuo possa essere operato in questo modo, solo che devi rivolgerti a medici esperti in questa tecnica. In Sardegna non so, ma in Campania, dove vivo, ci sono i medici della clinica Malzoni di Avellino (dott. Malzoni e dott. Perone, per es.), che operano sia in quella clinica (pubblica: tutto gratuito), sia in altre a Salerno e a Napoli.
    E’ vero anche che ho sentito altre persone che hanno fatto la laparotomia e nemmeno hanno avuto problemi. Forse la ripresa è un po’ più lunga, ma (a quanto mi hanno detto) tutt’altro che drammatica.
    In bocca al lupo

      1. Ciao, anche io avrei bisogno di Esmya. Come posso mettermi in contatto con te Alessandra? Abito a Cagliari. Urgente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...