Paola ha sconfitto il suo fibroma grazie all’embolizzazione


Pubblico con immenso piacere la testimonianza di Paola, che mi ha scritto per raccontarmi, anzi raccontarci, di aver vinto la sua battaglia al fibroma uterino grazie all’embolizzazione.

Anche a Paola il ginecologo aveva prospettato un’eventuale isterectomia. Anche Paola, come molte di voi, ha cambiato diversi medici prima di scegliere l’embolizzazione, e anche a lei in molti hanno sconsigliato questa tecnica. Ma alla fine Paola ha fatto la sua scelta e oggi festeggia la sua vita senza maledetto fibroma.

 

Ciao sono Paola e vengo da una storia lunga, difficile … ma con il lieto fine.
Ero affetta da un fibroma uterino che a parere di tutti non lasciava speranze. Il chirurgo ginecologo mi aveva già preparata al peggio. Non era grande (5 cm) ma localizzato in un punto dove la chirurgia poteva portarmi a perdere anche l’utero. Ho cambiato ginecologi su ginecologi e tutti sempre con le mani avanti……”Si può fare ma è un punto difficile” : poche garanzie ed io a 32 anni il mio utero volevo tenermelo.
Quando dissi ad un ginecologo cosa ne pensasse dell’embolizzazione la sua risposta fu: “Sta a lei signorina decidere se vuole andare in menopausa!”.  Mentiva sapendo di mentire!!! Gli si leggeva in faccia!!
Sconfortata da tanta approssimazione mi buttai a capofitto nel cercare di capire bene cosa fosse esattamente l’embolizzazione e proprio questo forum mi diede tante speranze. Decisi di incontrare il dottor Lupatelli. Quel giorno era con il suo ginecologo, il dottor Rossini, persona squisita che mi disse testuali parole: “Signorina nessuno potrà mai darle in medicina la sicurezza su niente ma se c’e’una tecnica che compromette meno delle altre la fertilità quella è proprio l’ embolizzazione. Alla sua età nessuna delle nostre pazienti ha avuto problemi di ogni genere.”
Ero ormai convinta. Che dire. Operazione velocissima, nemmeno mi accorsi dell’intervento. 25 minuti ed ero di nuovo in camera. Qualche dolore l’ho avuto, per un ora piuttosto forte.Poi mi sono addormentata e la mattina mi svegliai con la felicita’al mio fianco.
Sono passati ormai molti mesi ( circa 1 anno e mezzo) e il mio ciclo è tornato regolare e dura appena tre giorni (da più di 9-10 giorni che era..non ne potevo più!). L’emoglobina è risalita e con mia grande sorpresa…..il ciclo non è più doloroso come prima. Miracolo.
Purtroppo il dottor Rossini è venuto a mancare pochi mesi dopo e questo mi rese molto triste. Ricordo ancora il suo dolcissimo sorriso. Comunque io sono rinata.

Il mio messaggio è quello di non arrendersi mai. L’embolizzazione funziona e soprattutto non ti mette a rischio.
Ah dimenticavo la cosa più importante!!!! Ho espulso il mio fibroma spontaneamente dopo 6 mesi durante il ciclo. L’ultima risonanza mostrava un utero perfetto!!! Grazie veramente di cuore al dottor Tommaso Lupatelli. Un medico che deve continuare ad andare avanti per la sua strada, sostenuto e difeso perchè è un autentico dono del Signore per tutte noi.
La soluzione al fibroma esiste.
Buona vita a tutte


8 thoughts on “Paola ha sconfitto il suo fibroma grazie all’embolizzazione

  1. Ciao Paola,

    Grazie per aver condiviso questa tua esperienza, allora è da prendere in considerazione l’embolizzazione.
    Ma puoi spiegarci com’è avvenuta l’espulsione spontanea del fibroma durante il ciclo?
    Grazie ancora per questa testimonianza, bisogna veramente crederci e continuare a cercare, io non mi perdo d’ animo e continuo anch’io la mia ricerca e lotta contro maledetto fibroma, ogni esperienza può essere utile.
    Buona fortuna a tutte!
    Caterina

  2. Alcuni medici hanno ancora pregiudizi nei confronti di questo tipo di intervento e attraverso la tua testimonianza personale che considero preziosa tra le tante, potrà portare una ventata di speranza.
    Il mio pensiero va al dottor Rossini che come te Paola, lo ricordo con affetto per la sua disponibilità e sopratutto pazienza nel rispondere a tutte le domande.

    Buona vita anche a te!

  3. Ciao Paola, ho letto la tua storia…io ho 33 anni…gia operata nel 2014 in laparotomia per un fiborma intramurale sottosieroso di 8 cm…ora ci risiamo ne ho due nati e cresciuti nel giro di due mesi…5 e 3 cm… vorrei contattare il dott. Luppatelli…sono di BERGAMO…dove sei stata visitata e operata? CIAO grazie Michela

    1. Ciao Michela, anche io ho fatto l’embolizzazione nove mesi fa, per i recapiti del dottor Lupattelli e per leggere delle testimonianze di donne embolizzate puoi dare un’occhiata al sitohttp://www.embolizzazione.it/ lui opera a Bologna, Roma, Milano e Catania.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...