Il fibroma di Mimma e i problemi con Esmya


Care Fibroma Fighters,
avete vissuto o state vivendo una situazione simile?

Mimma ha scoperto di avere un fibroma di 5 centimetri solo qualche mese fa, durante un semplice controllo.
La sua ginecologa le aveva prescritto Esmya per almeno tre mesi.

Terminato il periodo di cura, Mimma aveva ricevuto buone notizie:
il fibroma misurava 1 cm in meno! Il suo ciclo, invece, dopo un mese dalla fine dell’ultimo blister di Esmya, era più abbondante del solito.

Ma a tre giorni dalla fine del ciclo, durante l’ennesima visita ginecologica, ecco le cattive notizie: il maledetto fibroma era cresciuto. Di nuovo.

Oggi Mimma, che sta valutando il da farsi, non riesce a capire l’origine delle sue perdite scure.
Non sa se si tratta della ripresa della funzione ovarica, come lei stessa scrive, o se dipenda da altro.

Per questo motivo chiediamo un parere o un consiglio a tutte coloro che hanno avuto un problema simile.

Siamo certe che Mimma vincerà la sua battaglia contro il “maledetto” e tornerà a stare bene.
L’abbracciamo forte in attesa del suo lieto fine!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...