Sara e tanti sacrifici per avere un bimbo


Pubblichiamo la storia di Sara, una ragazza forte, una bolognese determinata e sopratutto piena di vita, quella che vorrebbe dare al suo sogno di essere mamma dopo aver affrontato ben tre interventi, la perdita di una gravidanza, due mesi Esmya con i suoi effetti collaterali, i tentativi e le ricerche cliniche:

Mi chiamo Sara e ho 30 anni. Sono sposata da quasi due anni e stiamo cercando un bimbo. Io convivo con i maledetti fibromi da tanti anni ed ahimè.. Ho già subito tre interventi in isteroscopia operativa per rimuoverli. In uno dei tre interventi ho avuto anche la complicazione dell’intravasazione di liquido e l’ho rischiata!!

Dopo un anno che provavamo ad avere un bimbo abbiamo fatto degli esami e nonostante mio marito abbia lo spermiogramma perfetto ha una traslocazione bilanciata del cromosoma (5,13) e questo lo abbiamo scoperto facendo la mappa cromosomica (Cariotipo).

A marzo di quest’anno, dopo l’ultimo intervento a Bologna, sono riuscita a rimanere incinta ma purtroppo ho perso il bimbo. Ora mi trovo a combattere un fibroma intramurale, diverso dai miei precedenti fibromi che erano sottomucosi e pertanto operabili per via isteroscopica. La nostra previsione è quella di affrontare la PMA in quanto il mio utero sommato al problema di mio marito non è un connubio vincente ma il medico che ci segue prima di farmi intraprendere la Fecondazione mi ha fatto sperimentare ESMYA per due mesi per provare a ridurre questo fibroma di 4cm ed evitare quindi il 4° intervento che questa volta sarebbe in laparoscopia.

Ho assunto per due mesi Esmya e gli effetti collaterali i primi 20 giorni sono stati devastanti, ora però si sono assestati. Oggi ho fatto il controllo dopo due mesi di terapia e il fibroma si è dimezzato. Io e mio marito siamo felicissimi. Continuerò per un altro mese e poi se tutto va bene potremo tentare la fecondazione.

Per noi è un piccolo passo ma oggi siamo felici, è stato come vincere alla lotteria…tanti sacrifici e tanto dolore…..ma qualcosina di buono lo abbiamo portato a casa…QUESTO SACRIFICIO CON ESMYA DI QUESTI DUE MESI è SERVITO A QUALCOSA…..Spero mi accogliate in questo blog…perchè leggendo le vostre esperienze…qui mi sento capita!!Un abbraccio a tutte!!!!

Sara

Ti auguriamo tutte di cuore che tu ci aggiorni al più presto felice e con la splendida novità della gravidanza!


5 thoughts on “Sara e tanti sacrifici per avere un bimbo

  1. Ciao Sara,
    la tua storia assomiglia alla mia e ti auguro che si concluda felicemente come è accaduto a me! Tre isteroscopie operative per un fibroma intramurale/sottomucoso e due raschiamenti per aborto interno..alla fine Esmya per evitare un nuovo intervento che, per essere risolutivo, avrebbe dovuto essere necessariamente più invasivo, dopo aver provato anche con Decapeptyl. Due Iui e alla fine un bimbo arrivato naturalmente a sfidare i fibromi e la trombofilia! Per incoraggiarti ti dico che sono più grande di te (ho 38 anni) e il bimbo è arrivato dopo 8 anni di matrimonio…In bocca al lupo!!

  2. Ilaria, questo tuo messaggio mi dà molta speranza… anche se io ho pure l’endometriosi (o almeno l’avevo, alle ovaie, così come avevo un fibroma all’utero), oltre alla trombofilia. Risolti (spero) i problemi ginecologici, restano l’età e la trombofilia… Ti volevo chiedere se per prevenire problemi dati dalla trombofilia hai fatto cure particolari prima della gravidanza o durante…

    1. Ciao Bea, fortunatamente per la trombofilia la terapia esiste e funziona. Io assumo Prefolic 15 da quando ho scoperto di avere le mutazioni, poi appena ho avuto il test positivo anche Aspirinetta e Clexane 4000 ogni giorno, oltre ad un integratore, Prenius, che serve sempre per favorire la fluidificazione del sangue. Questo si è andato ad aggiungere al progesterone e magnesio che servivano invece a rilassare l’utero ed evitare contrazioni che potevano derivare dai fibromi. Ogni mese, insieme alle classiche analisi, controllavo la coagulazione (omocisteina, fibrinogeno, antitrombina, pt, ptt). Ti auguro ogni bene e sono a tua disposizione per ogni informazione!

  3. Grazie Ilaria, bene. Io ho una sola mutazione e mi hanno detto che non ho bisogno di prendere nulla in condizioni normali. Mi hanno dato il Clexane dopo l’intervento per il fibroma e per più giorni di quelli che danno alle altre donne, vista la mia trombofilia. Quindi conosco le punturine, niente di che alla fine. A quanto ho capito io, la trombofilia porta un più alto rischio di aborto, ma non ostacola il fatto di restare incinta… In ogni caso appena ho il via libera per cercare la gravidanza mi informo anche su questo dal gine. Grazie intanto, è bello sapere che comunque ci sono soluzioni!!! 🙂

  4. Ciao Sara ho letto la tua storia, posso sapere cosa intendi per gli effetti collaterali devastanti? io sono asmatica e eysma non è molto indicata per me ma la ginecologa me l’ha proposta…ho paura!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...