L’embolizzazione del fibroma uterino di Angela


Con piacere pubblico per intero la mail che mi ha mandato Angela.  Angela aveva un fibroma di ben 12 cm che voleva provare a ridurre prendendo Esmya, ma poi ha cambiato idea.

Per ridurre le dimensioni del suo fibroma Angela ha anche provato a cambiare abitudini, ha iniziato a fare più movimento, ha smesso di fumare e di bere caffè, ha eliminato dalla sua alimentazione fritti, dolci e alcolici, latticini e prodotti ricchi di glutine e aumentato la dose di verdura. Ha perso 10kg ma il suo fibroma è rimasto invariato (anche se non è più cresciuto).

Ha quindi deciso di valutare l’embolizzazione e si è rivolta al dr. Lupattelli, che le ha chiesto di effettuare una risonanza magnetica per verificare la fattiblità dell’intervento. L’esame ha rivelato un utero invaso da ben 4 fibromi, il più grande dei quali di 11 cm x 10 cm x 8 cm (gli altri 4,8 cm x 4 cm x 2,2 cm, 5,2 cm x 3,3 cm x 2,6 cm e 1,6 cm x 1,3 cm). Angela, seppur molto demoralizzata, ha tirato fuori tutto il suo coraggio e la sua determinazione ed ha spedito la risonanza al dr. Lupattelli. Dopo 10 lunghissssssssimi giorni di straziante attesa (come scrive lei) è arrivata la risposta del dottore che “con molta gentilezza, professionalità, dolcezza e rassicuratezza (parole di Angela) che l’ha tranquillizzata e incoraggiata a pensare che tutto sarebbe finito presto nel migliore dei modi.

“L’intervento l’ho fatto il 22 settembre a Bologna, avevo un ansia pazzesca.. ero talmente agitata che mi hanno dato pure un bicchierino di valium  prima di scendere in sala operatoria.. Mi e’ stato detto che il tutto e’ durato 10 minuti. Ricordo l’intervento a tratti,ma nessun tipo di dolore (NON ho fatto l’epidurale,vorrei specificarlo)!!!!….Se non mi avessero imbottito di tranquillanti non l’avrei fatta..Io sono fifona persino per farmi tirare il sangue,figuriarsi a sapere di dover fare un intervento!!! Adesso sono a casa,felicissima di aver intrapreso questa strada. Ho avuto per un po di giorni  febbre e inappetenza ma i dolori sono stati sopportabili nonostante le dimensioni dei miei INVASORI,soprattutto di quello piu’ grande…. Se lo sapevo l’avrei fatto prima….maledetta paura!!!!!!
In questo mio “percorso” ho stressato all’inverosimile Maddy e Claudia che non smetterò mai di ringraziare. Non le ho lasciate vivere un solo giorno senza ricevere una delle mie mail con domande su domande riguardante il pre-intervento, l’intervento e il post-intervento. Poverette..che pazienza… Sono state la mie compagne di viaggio verso la distruzione di un incubo tremendo dal quale pensavo di non poterne piu’ uscire. Sono state per me come angeli custodi e senza di loro sarebbe stato molto piu’ complicato.
Vorrei far sapere alle altre ragazze che soffrono per i MALEDETTI di valutare  la strada dell’embolizzazione e dire loro che  il dottor LUPATTELLI è il miglior dottore che potesse capitarmi. E’ umile, disponibile, gentile, molto professionale e capisce perfettamente le problematiche che comportano i fibromi”.
Angela è a disposizione di tutte quelle che sono interessate alla tecnica dell’embolizzazione e hanno domande o dubbi in merito.
 “Un grazie ancora di cuore a Claudia e a Maddy per tutto quello che hanno fatto per me … senza di loro mi sarei sentita perduta, sono state la mia bussola per tutte le volte che sarei voluta  tornare indietro e invece loro mi hanno reincanalato nella giusta strada per farmi ritrovare la serenità !!!! E un grazie anche a te, senza la quale tutto questo non sarebbe stato possibile!!!“.
Che dire .. scende una lacrimuccia e, ancora una volta, ho la conferma che tutto il mio dolore, dal quale è scaturito questo blog, abbia avuto un senso. Grazie a te cara Angela!

14 thoughts on “L’embolizzazione del fibroma uterino di Angela

    1. Grazie Daniela,se sapevo che era così intervenivo prima!!! Avevo tanta paura e invece e’ stato tutto così semplice! Non vedo l’ora di fare il primo controllo a 3 mesi. Speriamo in bene…ma sono fiduciosa,anche perche’ ho scelto Il dottor Lupattelli per risolvere il mio problema.. Lui e’ veramente un angelo!!!

      1. Anche io vorrei andare da lupatelli a Bologna.posso avere qualche info..?chi sono queste maddy e angeli custodi?ti hanno dato informazioni?posso contattare anche io?

      2. Ciao Susy,Maddy e Claudia sono 2 ragazze del forum che sono state embolizzate prima di me e che mi hanno aiutato con i miei dubbi e le mie paure..se vuoi info sull’embolizzazione sono a tua completa disposizione…so come ti senti!!Chiedi a Ele il mio indirizzo mail..sarei lieta di aiutarti!! A presto..un bacio

  1. Non sai quanto piacere mi ha fatto aiutarti, ci sono passata prima di te e capisco bene tutti i timori che hai avuto…ora sarà tutto in discesa!

    1. Santa Maddy… tu sei stata la prima persona che ho cominciato a stressare..un enorme grazie con tutto il mio cuore!!!! … Tu e Claudia per me siete state sempre presenti,tutti i giorni e a tutte le ore,non ce l’avrei fatta senza di voi,vi sono veramente grata!!!…Grazie Ti mando un super bacio!!! A presto..

      1. Ciao devo sottopormi a intervento lunedì ed sono molto in ansia puoi darmi qualche informazione in più su operazione degenza ed altro ? Grazie mille

  2. Che bello vedere che la catena dell’aiuto e della solidarietà va avanti. Io aiuto qualcuna che a sua volta aiuta un’altra, che aiuterà un’altra ancora… stiamo aumentando sempre di più. W tutte noi e abbasso i maledetti fibromi!!!!!!!

  3. Voglio raccontarvi anch’io la mia storia. Durante una visita di controllo in marzo 2015 la ginecologa di turno mi ha informata di aver scoperto un fibroma di grosse dimensioni (9 cm) e mi ha consigliato, dopo una serie di valutazioni, di procedere all’isterectomia (!) visto che ho 54 anni. Io, dopo aver consultato altri due ginecologi, ho cercato soluzioni alternative, ho provato agopuntura, cure omeopatiche per sei mesi ma non ho risolto niente. Mi sono rivolta anche ad un ospedale in Veneto dove da tre anni praticano l’embolizzazione ma anche il radiologo era concorde che nel mio caso la soluzione chirurgica era la più adeguata. Già rassegnata all’intervento ho contattato infine il dott. Lupattelli.
    Risultato: Il 25 gennaio 2016 il dottore mi ha embolizzato il fibroma.
    La permanenza in clinica a Roma è stata di due giorni + 1 giorno di riposo, dopodichè sono tornata in treno a Portogruaro. Sono rimasta in malattia per 8 giorni con dolori sopportabili tipo mestruazioni (sempre a letto però, non volevo strafare) poi ho ripreso il lavoro (bibliotecaria con due ore di pendolarismo al giorno) e fino ad oggi non ho avuto bisogno di fare nemmeno un giorno di assenza. Il 15 settembre 2016 ho fatto una risonanza magnetica che ha riscontrato una “significativa riduzione del…fibroma ora di area massima di 42×35 millimetri”.
    Nessun effetto collaterale a parte un dolorino all’inguine, quando sono stanca, nel punto dove mi immagino il fibroma si stia riducendo.
    Non so come ringraziare il dott. Lupattelli, tutto lo staff della clinica di Roma e naturalmente la signora Nuccia che mi ha guidata e seguita con i suoi preziosi consigli. Un ringraziamento anche alla dott.ssa Antonella Carluccio di Monselice d’ora in avanti mia ginecologa di riferimento che mi ha confermato di aver fatto la scelta giusta.

    1. Cara Rosanna, grazie mille per la tua testimonianza! Sono felice che tu abbia conservato il tuo utero! Riporto la tua storia in un articolo del blog, se non ti spiace, in modo che abbia maggiore visibilità che nei commenti, ok? A presto!

  4. Oggi sono Andata a fare la visita dal dott Lucarelli mi è sembrato molto umano e professionale dovrei fare l intervento a fine novembre speriamo bene ho tanta paura . Consigli da chi lo ha già fatto?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...